Insurtech in the fence of space innovation

Sapiens, società israeliana attiva nella fornitura di soluzioni software per il settore assicurativo, ha siglato un accordo con l’insurtech Binah.ai.

La collaborazione mira a potenziare le compagnie assicurative di tutto il mondo, consentendo loro di utilizzare i dati sulla salute forniti dai clienti per migliorare la gestione del rischio e fornire servizi aggiuntivi a costi ridotti. La tecnologia di Binah.ai, che trasforma smartphone e tablet in strumenti per il monitoraggio della salute, verrà integrata nella piattaforma di Sapiens, offrendo ai clienti un accesso agevole a questa innovativa tecnologia basata su intelligenza artificiale​​​​​​.

La partnership permetterà a Binah.ai di sfruttare la forte presenza globale di Sapiens e offrire ai suoi clienti un accesso senza soluzione di continuità alla sua tecnologia di controllo della salute e del benessere basata su software. La piattaforma di dati sulla salute di Binah.ai utilizza tecnologie AI per trasformare smartphone e tablet in potenti strumenti per controlli istantanei e monitoraggi continui della salute e del benessere. Gli utenti possono eseguire un rapido controllo istantaneo semplicemente guardando la telecamera del dispositivo o optare per un monitoraggio continuo indossando il sensore ottico per la misurazione della frequenza cardiaca Polar Verity Sense, permettendo loro di misurare e condividere un’ampia gamma di segni vitali, inclusi pressione sanguigna, frequenza cardiaca, variabilità della frequenza cardiaca, saturazione dell’ossigeno, frequenza respiratoria, quoziente polso-respirazione (PRQ) e biomarcatori legati allo stress mentale come lo stress simpatico e l’attività parasimpatica, ottenendo contemporaneamente un punteggio complessivo di benessere​​.

“L’innovativa tecnologia di monitoraggio sanitario di Binah.ai rappresenta un punto di svolta nelle nostre soluzioni assicurative, rivoluzionando il modo in cui gli assicuratori sfruttano dati sanitari oggettivi per solidi programmi di benessere – ha dichiarato Amanda Ingram, Proposition & Ecosystem Manager di Sapiens – Questa partnership non solo mira ad ottimizzare i processi di sottoscrizione, ma consente anche all’assicuratore di valutare il rischio in modo più accurato e rafforzare le misure preventive”.

“La forte presenza di Sapiens nel mondo contribuirà a potenziare la nostra espansione nel settore assicurativo e fornirà ai loro clienti un accesso senza interruzioni alla nostra soluzione – ha affermato David Maman, Ceo e Co-Founder di Binah.ai – Non vedo l’ora di iniziare una grande partnership, a beneficio dell’intero settore e dei suoi clienti”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech