Julian Teicke_CEO wefox

Otonomo, azienda di mobility intelligence, Henshin Group, tech company per la mobilità e l’energia che ha sviluppato MOVENS (piattaforma open source progettata come hub IoT per la Smart City), e l’insurtech wefox hanno annunciato una collaborazione strategica per generare set di dati più ampi e accessibili per le imprese che operano nei mercati legati ai veicoli, come le compagnie assicurative, di noleggio e di leasing. wefox, inoltre, sarà il primo player a mettere in vendita prodotti assicurativi sulla piattaforma congiunta.

La piattaforma di Otonomo

La piattaforma di mobility intelligence di Otonomo contribuisce alla creazione di servizi di nuova generazione nei settori automotive, assicurativo, flotte, trasporti e mobilità. Attraverso sistemi di intelligenza artificiale, questa piattaforma cloud native è in grado di elaborare i dati dei sensori e la mappatura di modelli comportamentali da oltre 50 milioni di veicoli connessi accessibili e oltre 430 milioni di dispositivi per la mobilità. In questo modo, vengono fornite le informazioni necessarie per ottimizzare l’assicurazione del veicolo, i servizi di emergenza, la mappatura, la gestione del traffico e dei veicoli elettrici, la micromobilità, la manutenzione predittiva e decine di soluzioni per la Smart City. Otonomo supera così le attuali sfide dei programmi assicurativi telematici, riducendo i costi dei dispositivi hardware e software, di installazione, i costi fissi connessi alla gestione di conoscenze specialistiche sulla responsabilità in materia di data security e privacy per dispositivi telematici.

La piattaforma di MOVENS

MOVENS fornisce ai professionisti che progettano città “smart” soluzioni innovative capaci di integrare le diverse forme di mobilità, come la sharing mobility, il trasporto pubblico, la mobility on demand, favorendo al contempo lo sviluppo delle infrastrutture energetiche e il bilanciamento della rete.

La piattaforma assicurativa congiunta

La sinergia tra la piattaforma di mobility intelligence di Otonomo, la tecnologia MOVENS e la piattaforma Mobility Hub di wefox consentirà di migliorare i dati esistenti e di aprire la strada a nuovi use case aziendali.

Inizialmente, questa collaborazione tecnologica promuoverà lo sviluppo di nuove soluzioni assicurative di wefox, come Pay-As-You-Drive (PAYD), Pay-How-You-Drive (PHYD) e Pay-As-You-Go (PAYG), e favorirà la fondazione di una piattaforma assicurativa di nuova generazione basata su un’architettura cloud edge AI. Questa nuova tecnologia aiuta a raccogliere dati e a prendere decisioni anche offline, quando i veicoli circolano in aree con connettività scarsa o instabile, risolvendo un problema che i tradizionali sistemi cloud non riuscirebbero ad affrontare.

wefox, un’offerta assicurativa per la smart mobility

L’obiettivo di wefox è di rivoluzionare il settore delle assicurazioni auto e flotte, adottando la tecnologia “embedded” di diversi produttori grazie all’emergente ecosistema di dati.

Facendo leva sull’offerta combinata di MOVENS e Otonomo, il colosso tedesco dell’insurtech non dipenderà più da dispositivi aftermarket come scatole nere o adattatori OBD; al contrario, utilizzando in tempo reale anche gli ampi set di dati di MOVENS e Otonomo, potrà proporre offerte personalizzate, in grado di adattarsi pienamente alle reali esigenze dei suoi clienti e in linea con la continua evoluzione e crescita del mercato della mobilità.

“wefox sta cambiando il paradigma assicurativo, passando dal modello ‘riparare e sostituire’ a quello più focalizzato sul ‘prevedere e prevenire’ – ha affermato Julian Teicke, Ceo e co-fondatore di wefox (foto)- Utilizziamo la più recente tecnologia AI e IoT per prevenire il 30% degli imprevisti che causano perdite o danni alle persone. Perché non importa quanto un’assicurazione ti protegga: quello che conta di più è in primis prevenire i danni stessi”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech