DeadHappy, insurtech

DeadHappy, startup di assicurazioni sulla vita digitale ha raccolto 15 milioni di dollari da Octopus, Headline, Volution, Verso Capital e Channel 4 Ventures. Il finanziamento si va ad aggiungere alle oltre 5 milioni di sterline raccolte dalla società nella campagna di crowdfunding chiusa il dicembre scorso.

“La nostra piattaforma di death wish consente alle persone di pianificare esattamente cosa vogliono che accada quando muoiono – ha affermato Phil Zeidler, co-fondatore di DeadHappy – Siamo qui per aiutare i nostri clienti a pensare a come vogliono essere ricordati e consentire a quei desideri di essere legati al loro piano di assicurazione sulla vita”.

Cosa fa DeadHappy

Fondata nel 2013 a Leicester, la startup ha venduto oltre 24.000 polizze vita fino ad oggi. Nel 2019, ha lanciato un prodotto che consente agli utenti di selezionare l’assicurazione sulla vita in base al loro bisogno. La copertura assicurativa commercializzata da DeadHappy è emessa da Covéa Life, una mutua francese. La copertura stipulata con la società ha una durata di 10 anni e ha un’opzione che consente di aumentarne la durata.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech