unicorno insurtech, clark

Dopo wefox dalla Germania arriva un altro unicorno insurtech. Si tratta del broker assicurativo digitale Clark. La società ha acquisito finanzen Group, fornitore di servizi finanziari e assicurativi di proprietà di Allianz X, l’unità di investimento digitale di Allianz. Oltre a una somma di denaro non dichiarata, l’assicuratore riceve anche una quota della società, che fa di Allianz X il maggiore azionista di minoranza di Clark. Grazie a questa operazione la valutazione dell’insurtech supera il miliardo di dollari. “Con l’integrazione di finanzen Group, ora possiamo supportare i nostri clienti durante l’intero percorso del cliente e rendere il processo assicurativo più intuitivo e più semplice che mai”, ha affermato Christopher Oster, Ceo di Clark , “Questa operazione rafforza il nostro obiettivo di diventare uno sportello unico per tutte le esigenze assicurative, dal primo interesse di acquisto alla scelta della giusta polizza assicurativa, il tutto rimanendo un broker indipendente e di fiducia per i nostri clienti.”

Che cosa fa Clark

Fondata nel 2015, l’insurtech tedesca ha raccolto a gennaio 69 milioni di euro in un round di finanziamento guidato dalla cinese Tencent. La società opera in Germania e Austria servendo 450.000 clienti. Clark ha realizzato un’app che consente ai clienti di visualizzare, gestire e acquistare online vari prodotti assicurativi. Gli utenti con una copertura esistente possono caricare le loro polizze per farle analizzare da Clark, che le confronta con altre offerte disponibili di oltre 70 compagnie assicurative, fornendo poi soluzioni più convenienti sotto il profilo economico. I clienti possono accedere anche ad un servizio di consulenza assicurativa tramite chat o telefono.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine