climate_change, insurtech

Rischio climatico, partnership tra One Concern e Fathom per lanciare un modello avanzato di RaaS in Giappone.

One Concern, società giapponese specializzata nella valutazione del rischio climatico, e Fathom, società che opera nel settore del rischio alluvioni, hanno annunciato una partnership per sviluppare un modello RaaS (Resilience-as-a-Service) per prevenire i rischi P&C e di alluvioni nel Paese nipponico. L’obiettivo delle due società è monitorare e prevenire i rischi connessi ai futuri cambiamenti climatici grazie all’intelligenza artificiale e la tecnologia. 

Come opera Fathom

Fathom combina dati storici aggregati sui rischi di alluvioni con tecnologie proprietarie. Tra queste ci sono l’algoritmo e i set di dati dell’azienda, che consentono agli assicuratori di capire dove sono ubicate le difese contro le inondazioni e il loro impatto, tenendo conto dei livelli di urbanizzazione per fornire modelli personalizzati. Il modello di Fathom utilizza i dati del Global Hydrodynamics Lab (Ghl), che fa parte dell’U-Tokyo Global Hydrology Group presso l’Istituto di scienze industriali dell’Università di Tokyo. Inoltre, ha incorporato all’interno del modello la Flow Direction Map ideata dal direttore del Ghl, Dai Yamazaki.

L’accordo tra One Concern e Fathom consentirà alle organizzazioni di accedere a un’ampia gamma di dati utilizzabili sugli scenari di rischio alluvioni per identificare, modellare e costruire modelli di resilienza innovativi.

“La nostra partnership con One Concern è fondamentale per comprendere le minacce climatiche – ha affermato Stuart Whitfield, Ceo di Fathom – Con la nostra tecnologia proprietaria è possibile comprendere e gestire il rischio di alluvioni in tutto il Giappone”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine