connected insurance, groupama assicurazioni

Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente, oltre 100 adesioni.

Sono oltre 100 le candidature pervenute al bando per partecipare al “Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente” 2021: il primo concorso nazionale dedicato all’innovazione ambientale, promosso da Legambiente in partnership con Groupama Assicurazioni e in rete con altri enti, associazioni e istituzioni.

Giunto alla sua 17esima edizione, il Premio – realizzato quest’anno con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica – si rivolge a start up, spin off universitari e aziendali e, per la prima volta, anche alle piccole e medie imprese (PMI) innovative a vocazione ambientale e sociale. Duplice la finalità del concorso: creare un contesto favorevole alla ricerca e contribuire alla diffusione di buone pratiche orientate alla sostenibilità ambientale, valorizzando quelle realtà e quegli attori capaci di cogliere la sfida ecologica quale opportunità irrinunciabile di sviluppo economico e sociale.

Sei le categorie in gara: Agricoltura e Filiere Agro-alimentari; Mobilità Sostenibile; Digital green, comunità in rete, dai piccoli Comuni alle Smart Cities; Economia Circolare; Ecodesign; Transizione energetica.

I primi classificati di ogni categoria saranno proclamati durante l’evento di premiazione che si terrà a Milano il prossimo 15 dicembre, potranno utilizzare il logo del Premio Innovazione 2021 e riceveranno un premio in denaro di 3 mila euro. Per le realtà più meritevoli ci sarà anche un “Premio speciale Groupama Assicurazioni”, costituito da una copertura assicurativa studiata “ad hoc” per il settore di appartenenza di ogni azienda vincitrice.

Quest’anno, infatti, il Premio conta anche sulla partnership con Groupama Assicurazioni..

“Da sempre promuoviamo politiche aziendali finalizzate ad un modello di impresa sostenibile che tenga conto non solo della ricchezza, ma anche della coesione sociale e della tutela delle risorse e che si integri con la nostra missione di assicuratori grazie ad una profonda responsabilità ambientale e sociale”, dichiara Pierre Cordier, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Groupama Assicurazioni. “Abbiamo voluto intraprendere questo percorso al fianco di Legambiente perché la nostra azienda non coltiva solo il business: la protezione per le persone e per le generazioni future, l’attenzione all’ambiente e al sociale è una delle missioni portanti della Compagnia. Il Premio Innovazione Amica dell’Ambiente, che siamo davvero felici di promuovere quest’anno, farà emergere le eccellenze e le positività del tessuto economico e sociale del nostro Paese. E siamo molto orgogliosi che la nostra Compagnia possa contribuire a sostenerle e a valorizzarle”.

“Il gran numero di adesioni al Premio ricevute anche quest’anno dimostra una rinnovata e costante attenzione ai temi della sostenibilità e dell’innovazione, specie tra le realtà più giovani, con candidature che si segnalano come particolarmente meritevoli – dichiara il direttore generale di Legambiente, Giorgio Zampetti – Riconoscerne l’eccellenza, da ormai ben 17 edizioni, è per noi motivo d’orgoglio e di sprone nel continuare a sostenere e a diffondere progetti di ricerca, iniziative e buone pratiche capaci di cogliere la sfida ecologica e di adattamento al cambio climatico quale opportunità irrinunciabile per uno sviluppo socio-economico sostenibile dei territori”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine