insurtech, mioassicuratore.it

Insurtech, la campagna di MioAssicuratore.it supera 1 milione di euro in 4 giorni.

La campagna di crowdfunding di MioAssicuratore.it, il broker assicurativo digitale che permette di confrontare e acquistare oltre 125 tipi di assicurazioni online (salute, professioni, viaggi, casa, animali) ha superato il milione di euro in soli 4 giorni raccolti sulla piattaforma Mamacrowd. È stato quindi raggiunto e superato l’obiettivo minimo di campagna fissato a 1,1 milioni di euro che consentirà all’insurtech di investire su nuovi vertical: dalle assicurazioni su nuovi veicoli come i monopattini elettrici, mezzi sempre più utilizzati i cui utenti necessitano di nuove coperture, alle polizze sanitarie complesse, soluzioni particolarmente richieste in uno scenario post-pandemico. Inoltre, la startup lavorerà al potenziamento del proprio algoritmo per attribuire al cliente la polizza perfetta per le sue esigenze, all’’automatizzazione del processo assicurativo aumentando la digitalizzazione e la tecnologia per migliorare l’esperienza di acquisto e di navigazione per gli utenti. Si consolida, infine, il progetto di internazionalizzare, con l’apertura di almeno un nuovo mercato.

A partecipare all’investimento per 1 milione di euro anche ALIcrowd, il primo prodotto Eltif di Venture Capital di Azimut Investments. “L’Insurtech ha fatto il salto di qualità e ora è entrato in una nuova fase, più matura – dice Giorgio Campagnano, Ceo e founder di MioAssicuratore.it – il successo della campagna e l’ingresso di investitori di qualità lo confermano”.

Ora la raccolta prosegue verso il target di campagna di 1,25 milioni di euro. Tra i nuovi obiettivi della società quello di mettere a disposizione delle assicurazioni tradizionali il know how tecnologico che Mioassicuratore.it ha sviluppato in questi anni, creando un circolo virtuoso che favorisca innovazione e sviluppo.

“Crediamo che semplificare sia la strada per rendere accessibili a tutti gli strumenti assicurativi – conclude Campagnano – la tecnologia rappresenta in questo senso un facilitatore, siamo pronti a lavorare a nuovi tool che portino innovazione in un settore in forte crescita che oggi più che mai richiede una strategia che accompagni la crescita delle competenze digitali nella filiera e più sperimentazioni”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine