AXA_Altroconsumo_Comunicato_stampa

Neosurance, Axa e Altroconsumo Connect lanciano polizza digitale cancro a indennizzo fisso senza check-up medici.

Axa Partners e il broker digitale Neosurance, in collaborazione con Altroconsumo Connect, il broker assicurativo di Altroconsumo, hanno lanciato Axa BeLive, la prima assicurazione digitale semi-parametrica che protegge la famiglia in caso di diagnosi di cancro. La polizza, dedicata ai soci di Altroconsumo e attivabile in pochi secondi grazie alla tecnologia Neosurance, può essere sottoscritta rispondendo solo a 3 semplici domande online, senza dover eseguire alcun tipo di check-up sanitario. È prevista una formula con premio annuale o mensile, di importo fisso per una durata massima di 5 anni.

Richiesta di indennizzo semplificata in abbinamento a dei servizi di assistenza personalizzata

Nel momento in cui fosse diagnosticato un tumore maligno, presentando la relativa documentazione medica, la polizza paga un indennizzo predefinito, che può essere integralmente speso dall’assicurato liberamente. L’erogazione del capitale assicurato, specificano le società in una nota, non è “a rimborso”, per cui non è subordinata alla presentazione di fatture relative a visite specialistiche o ricoveri ospedalieri, ma la somma viene erogata subito in un’unica soluzione, in corrispondenza dell’accertamento della diagnosi da parte della compagnia assicurativa. A sinistro accertato, inoltre, l’assicurato avrà diritto ad una serie di prestazioni di assistenza sanitaria e non sanitaria, tra cui – per determinate patologie – un esame specialistico del genoma delle cellule cancerose, finalizzato ad approfondire ed ampliare il quadro diagnostico, grazie ad una polizza che prevede proprio l’Advanced Second Medical Opinion.

L’entità del premio dipende dal capitale assicurato (a scelta tra 10.000, 20.000 o 50.000 euro), dall’età del contraente al momento della sottoscrizione, e dal numero di eventuali figli minori assicurati, con la possibilità di aggiungerne fino a quattro o rimuoverli dalla copertura su base annua.

“Siamo particolarmente fieri di questo progetto, perché inaugura un nuovo standard nel mercato assicurativo”, affferma Pietro Menghi, Ceo di Neosurance.“Unendo un prodotto comprensibile e trasparente a processi di sottoscrizione e indennizzo semplificati, vogliamo offrire alla gente la possibilità di assicurarsi su una materia così delicata, senza lungaggini burocratiche, nel massimo rispetto della privacy e delle scelte personali dell’assicurato, attraverso un prodotto che in caso di sinistro dia la controprestazione promessa senza pretendere di conoscere come l’indennizzo sarà speso, ed erogando servizi davvero utili. Innovare questo settore significa soprattutto valorizzare il ruolo sociale che ne ha animato le origini, ripristinando il rapporto di fiducia tra assicurazioni e assicurati, e viceversa”

“Axa Partners ha combinato le best practices della parte indennitaria con quella di assistenza, per offrire prodotti e servizi innovativi in ambito Salute. Ideati per non lasciare mai solo il cliente durante uno dei momenti più difficili per lui e la sua famiglia, in cui la sensazione di incertezza e vulnerabilità sono una costante” spiega Stéphane Coulot, Ceo Axa Partners Italia “Desideriamo garantire un servizio utile e curato sotto ogni punto di vista, rafforzando ulteriormente la nostra visione di trasformazione da semplici Payer a Partner”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Insurzine

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine