at-bay, cybersecurity

Cybersecurity, At-Bay raccoglie 185 milioni di dollari.

La startup di cybersecurity At-Bay ha raccolto 185 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie D, raggiungendo una valutazione di 1,35 miliardi di dollari. Il round è stato co-guidato da Icon Ventures e Lightspeed Venture Partners, con la partecipazione di investitori esistenti tra cui Khosla Ventures, M12, Acrew Capital, Qumra Capital, il fondo HSB di Munich Re Ventures e l’imprenditore Shlomo Kramer. Il capitale raccolto verrà utilizzato dalla società per sviluppare nuovi prodotti e entrare in nuovi mercati.

Che cosa fa At-Bay

Fondata nel 2016, At-Bay offre una copertura cyber alle aziende e, come parte della polizza assicurativa, il suo team di sicurezza “monitora il perimetro di ciascuna società in portafoglio, avvisandole attivamente di nuove vulnerabilità”. La società ha dichiarato di aver recentemente superato i 160 milioni di dollari di entrate ricorrenti annuali con una crescita dei premi dell’800% anno su anno. Ad oggi, la società ha raccolto 276 milioni di dollari.

“Il settore delle assicurazioni informatiche sta attualmente affrontando una crisi ransomware senza precedenti – ha affermato Roman Itksovich, co-fondatore e chief risk officer di At-Bay – At-Bay ha lavorato attivamente sin dall’inizio per essere in grado di adattarsi e gestire questi tipi di rischi. La nostra combinazione di sottoscrizione tecnica e monitoraggio attivo del rischio è ciò che ci tiene all’avanguardia”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech