assicurazione viaggio, coronavirus

La polizza viaggio Pay As You Roam di Chubb.

Chubb ha annunciato lo sviluppo di una proposta di assicurazione viaggio Pay As You Roam (PAYR). Il servizio PAYR utilizza la tecnologia digitale per semplificare il modo in cui i clienti accedono e acquistano l’assicurazione di viaggio, utilizzando i dati del roaming del cellulare per identificare quando sono lontani dal proprio paese di origine, attivando automaticamente la copertura a un premio giornaliero.

La polizza viaggio PAYR di Chubb

Sarà reso disponibile tramite i partner Chubb nei settori bancario, fintech e delle telecomunicazioni. Per utilizzare il servizio, i clienti devono prima registrarsi gratuitamente tramite l’app principale del partner Chubb, dove possono anche aggiungere i nomi di altri viaggiatori che desiderano includere nei viaggi. Non appena i clienti vengono rilevati come in roaming, viene attivata la copertura del viaggio e un messaggio di testo o la notifica pop-up dell’app li informa che la copertura è attiva. I clienti hanno quattro ore dal ricevimento della presente per rifiutare la copertura per il viaggio o per confermare chi deve essere incluso per la copertura, se non l’hanno fatto prima del viaggio.

La copertura del viaggio termina quando il cliente viene rilevato come non più in roaming (è tornato nel proprio paese di origine) o se raggiunge il limite massimo di durata del viaggio di 31 giorni. I clienti riceveranno un’e-mail o una notifica tramite app alla fine di ogni viaggio con il dettaglio del premio totale. Se il partner Chubb è un operatore di telefonia mobile, il costo dell’assicurazione viene aggiunto alla prossima bolletta mensile del telefono cellulare o al prossimo estratto conto se il partner è una banca.

I clienti PAYR possono visualizzare la cronologia dei loro viaggi in qualsiasi momento e accedere a tutte le informazioni e i documenti sulla polizza tramite l’app principale del partner.

Nel giugno 2020, il principale operatore di telefonia mobile bulgaro Telenor è diventato la prima società di telecomunicazioni a offrire il prodotto di assicurazione di viaggio Pay As You Roam di Chubb, commercializzato da Telenor Bulgaria come “Smart Tourist”.

“L’assicurazione di viaggio Pay As You Roam di Chubb è stata sviluppata specificamente per rendere la vita più facile ai clienti e per fornire una proposta convincente per i nostri partner commerciali – commenta Rubén Rivero, responsabile delle assicurazioni di viaggio, Europa continentale, Medio Oriente e Nord Africa, A&H Chubb – Una volta che gli utenti si iscrivono al servizio, il processo per ottenere l’assicurazione di viaggio diventa molto semplice perché tutto viene eseguito automaticamente. I clienti pagano una tariffa giornaliera, quindi pagano solo ciò che utilizzano e il pagamento, tramite la bolletta del cellulare o direttamente dalla banca, è anche semplice e sicuro. Riteniamo che questa sia una tecnologia davvero innovativa e dirompente perché cambia radicalmente il modo in cui le persone acquistano l’assicurazione di viaggio e questo è un chiaro vantaggio per i nostri partner”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech