Marble, insurtech

Insurtech, Marble raccoglie 2,5 milioni di dollari.

Marble, portafoglio elettronico e piattaforma loyalty per le assicurazioni, ha raccolto 2,5 milioni di dollari in un seed round. Tra gli investitori ci sono IA Capital Group, MS&AD Ventures, Reciprocal Ventures, Fintech Ventures Fund, The Takoma Group e HU Investments.

L’offerta di Marble

Fondata nel 2020, Marble è un portafoglio digitale che consente ai suoi membri di acquistare, confrontare, pagare e, per la prima volta in assoluto, guadagnare premi sui pagamenti dei premi assicurativi. Non ci sono costi per iscriversi. Gli utenti, una volta caricate le proprie polizze assicurative sulla piattaforma, ricevono offerte assicurative pertinenti e potenziali risparmi. Le informazioni vengono visualizzate nella sezione “portafoglio assicurativo”. Per incentivare gli utenti, Marble, attualmente in versione beta, offre premi in denaro che possono essere riscattati tramite Visa o carte regalo Amazon. La startup afferma che gli utenti potranno anche riscattare i premi applicandoli ai loro pagamenti assicurativi.

“I partner assicurativi di Marble – spiega Stuart Winchester , fondatore e Ceodi Marble – sfruttano la nostra tecnologia basata su API per offrire ricompense su misura ai loro clienti, che rimangono coinvolti tramite premi e notifiche. I clienti, inoltre, hanno la possibilità di raggruppare, confrontare e tenere traccia di tutte le loro polizze. Tutto ciò aumenta notevolmente la probabilità di rinnovo della polizza”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech