assicurazioni salute, insurtech, RBM Assicurazioni Salute

Insurtech, RBM Assicurazioni Salute innova le polizze salute.

Lo scorso 10 ottobre si è tenuto a Milano l’Health Insurance & Well Being Summit, l’evento dedicato all’Assicurazione Sanitaria Integrativa in Italia. In occasione dell’avvenimento, è stata chiamata a partecipare RBM Assicurazione Salute, che ha allestito un proprio convegno, “Assicurazione 4.0”. La compagnia ha presentato al mercato assicurativo e sanitario le sue novità: la piattaforma HCAdvisor e una linea di polizze “Stai in Salute” Zero Rischi.

Insurtech, RBM Assicurazioni Salute l’innovativa piattaforma HCAdvisor

La compagnia assicurativa italiana ha sviluppato un’innovativa piattaforma denominata HCAdvisor, in collaborazione con Previmedical. Questo interessante progetto, basato sul concetto di Tripadvisor, è uno strumento che permette l’interazione tra pazienti e strutture sanitarie. Proprio come avviene per il celebre sito di viaggi, nella piattaforma di HCAdvisor è possibile condividere le proprie esperienze di cura e valutare il livello dell’assistenza ricevuta. Unica con queste caratteristiche in Italia, l’obiettivo è certamente quello di allargare la community di utenti per aumentare le informazioni sulle strutture sanitarie. Gli assicuratori di RBM hanno già accesso alla piattaforma, la quale viene gestita da Previmedical.

Insurtech, RBM Assicurazioni Salute nuova linea di polizze sanitarie

Un’altra importante novità presentata dalla compagnia assicurativa è la creazione di una nuova linea di polizze sanitarie, denominata “Stai in Salute” Zero Rischi. Queste polizze garantiscono una copertura per le cosiddette “malattie croniche non trasmissibili”, che sono responsabili di circa il 60% dei decessi in Italia.

In che cosa consistono? Innanzitutto, l’assicurazione si prende in carico tutte le spese per la prevenzione. La somma assicurata poi verrà erogata al termine della copertura, se si è rimasti in salute. Inoltre, una quota del premio sarà reindirizzata alle Associazioni per la lotta al cancro e alle malattie cardiovascolari.

Marco Vecchietti, consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute, spiega che l’ “obiettivo di questa gamma di polizze è quello di promuovere la cultura della sanità integrativa per tutti i cittadini italiani. Si tratta di una polizza a vita sulla salute, da quando si nasce, che puoi fare anche quando sei già malato e che ti eroga il capitale assicurato (non solo i premi) se hai fatto prevenzione e se la malattia grave che hai assicurato (infarto, ictus, attacco cardiaco, ipertensione) non si è verificata”.

 

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Andrea Turco

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech