startup, insurtech ny

Zurich ha annunciato i nove vincitori della quinta edizione dell’Innovation Championship 2024, competizione globale dedicata a startup attive nel settore dei servizi finanziari. Le società vincitrici nelle rispettive categorie sono Climada Technologies e Sixfold (categoria Commercial Insurance), Parloa e Merlynn (categoria Digital Simplification) NalaGenetics e AccuHealth (categoria Life & Health) e LoyJoy (categoria Retail P&C). A loro si aggiungono due wild card: AlphaGeo e MentionMe.

“L’evoluzione della tecnologia procede speditamente, per questo dobbiamo stare al passo e continuare ad innovare – ha affermato Ericson Chan, Direttore Innovazione e Digitale di Zurich – Tutti i vincitori di quest’anno utilizzano l’intelligenza artificiale per ridefinire la valutazione del rischio, la sottoscrizione, i sinistri e l’interazione con i clienti. Collaborando con queste startup, possiamo sfruttare rapidamente queste nuove idee e tecnologie per offrire un’esperienza cliente straordinaria”.

I vincitori della competizione globale, infatti, ora parteciperanno ad un percorso di accelerazione della durata di quattro mesi, durante il quale sperimenteranno la fattibilità pratica dei loro progetti e prepareranno un piano aziendale insieme alle business unit di Zurich che li hanno selezionati. Oltre a ciò, le realtà beneficeranno di supporto finanziario e coaching da parte dei dirigenti della compagnia.

I vincitori

Climada Technologies, insieme a Zurich Resilience Solutions, lancerà uno strumento di quantificazione dei danni alla proprietà e dell’interruzione delle attività per il rischio climatico, fornendo ai clienti a livello globale i vantaggi finanziari delle misure di adattamento climatico.

Sixfold collaborerà con Zurich North America per migliorare l’efficienza della sottoscrizione sfruttando la sua intelligenza artificiale appositamente creata.

Parloa sta collaborando con Zurich Germania per migliorare il servizio clienti utilizzando l’automazione AI. L’iniziativa congiunta mira a utilizzare la piattaforma AI di Parloa per gestire richieste ripetitive, liberando risorse per le preoccupazioni più complesse dei clienti.

Merlynn e Zurich North America svilupperanno congiuntamente dei digital twin di lavoratori assicurativi. Apprendendo dalle decisioni degli esperti umani, questa tecnologia consente l’automazione delle decisioni, migliorando i risultati delle perdite, diminuendo i tempi di formazione e migliorando la coerenza dei processi di richiesta di risarcimento.

La società di biotecnologia NalaGenetics lavorerà a fianco di Zurich Malaysia per creare un programma di cure personalizzate arricchito da test genetici per la gestione delle malattie croniche. Identificando tempestivamente i rischi, è possibile fornire ai clienti piani di assistenza personalizzati che li aiutano ad affrontare condizioni croniche e ad adattare abitudini più sane.

AccuHealth e Zurich Cile esploreranno insieme la mitigazione degli impatti delle malattie croniche sulle richieste di indennizzo assicurativo attraverso un servizio digitale basato sui dati, rivolto ai clienti b2b2e. Il servizio raccoglie dati sui biomarcatori per eseguire programmi sanitari personalizzati, con l’obiettivo di aiutare a controllare le malattie croniche. I benefici includono individui più sani, riduzione dell’assenteismo per i datori di lavoro e, a lungo termine, potenzialmente una riduzione dei premi.

LoyJoy , una piattaforma di intelligenza artificiale conversazionale, sta collaborando con Zurich Germania per migliorare il servizio clienti, le vendite e i processi di marketing tramite chat e social media. La capacità della piattaforma di personalizzare la comunicazione potrebbe aiutare a soddisfare le esigenze dei singoli clienti, mentre la sua funzionalità di gaming potrebbe coinvolgere i clienti più giovani nella comprensione delle assicurazioni. Si prevede che questa collaborazione faciliterà anche la prenotazione di appuntamenti di consulenza, a vantaggio della forza vendita di Zurich.

AlphaGeo, società di scienza dei dati geospaziali, sta collaborando con Zurich Group Investment Management per ottimizzare la performance del suo portafoglio immobiliare globale. Utilizzando la piattaforma di analisi basata sull’intelligenza artificiale di AlphaGeo, la collaborazione mira a migliorare le prestazioni degli investimenti identificando le regioni con prospettive di crescita più elevate in base al rischio climatico e alla resilienza sociale, portando potenzialmente a miglioramenti significativi nelle valutazioni degli asset.

MentionMe, una piattaforma di customer advocacy intelligence, è stata abbinata a Zurich UK per sfruttare il valore della customer advocacy come motore di crescita, convertendo i promotori del Net Promoter Score in referral attivi di clienti. Si prevede che ciò aumenterà la fidelizzazione dei clienti in linea con la strategia di fidelizzazione dei clienti di Zurich.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech