covertree, insurtech, assicurazione casa

CoverTree, insurtech focalizzata sulla fornitura di assicurazioni per le case prefabbricate, ha completato un round di serie A da 13 milioni di dollari guidato da Portage, con la partecipazione di AV8, Distributed Ventures, Detroit Venture Partners, Ludlow Ventures, Annox Capital e altri. In totale la società ha raccolto 23 milioni di dollari ad oggi. Nata a maggio 2020 da un’idea di Adarsh Rachmale (Ceo) e Divyansh Sharma (Cto), CoverTree è un Mga con sede a Detroit. L’azienda si distingue per l’adozione di un approccio innovativo alla distribuzione digitale, all’underwriting automatizzato e alla determinazione dei prezzi basata sui dati. CoverTree, si legge sul suo sito, “mira a rendere l’assicurazione delle case prefabbricate più semplice, moderna e accessibile, affrontando sfide come la carenza di dati e le complessità nella sottoscrizione di polizze specialistiche che spesso risultano costose e inefficienti per il consumatore”.

I fondi verranno utilizzati dall’insurtech per sviluppare ulteriormente la sua suite aziendale con il lancio di tre soluzioni: Maple, software di gestione delle assicurazioni per residenti, Bonsai una piattaforma di sottoscrizione per agenti e istituti di credito indipendenti e Sequoia, un sistema automatizzato di valutazione e quotazione per la conversione di portafogli assicurativi.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech