Qover e Yonder

La startup inglese di carte di credito Yonder ha siglato una partnership con l’insurtech belga Qover per fornire una polizza viaggio completa e senza soluzione di continuità ai suoi clienti. La copertura, sottoscritta dai Lloyd’s di Londra, è attiva non appena si sottoscrive la full membership di Yonder.

La soluzione copre partenze ritardate o cancellazioni, bagaglio smarrito o rubato, sport invernali ed include copertura familiare, responsabilità personale e altro ancora. Attraverso l’app gli utenti possono accedere ai dettagli della polizza, generare certificati di viaggio istantanei e controllare lo stato dei sinistri. Inoltre, le notifiche push dell’app tengono gli utenti informati su eventuali modifiche allo stato del reclamo.

“La nostra partnership con Qover rappresenta un passo importante verso la rivoluzione del mercato del credito – ha dichiarato Tim Chong, Co-founder e Ceo di Yonder – Integrando le soluzioni assicurative di Qover ora siamo in grado di offrire ai nostri clienti un abbonamento completo che garantisce più libertà e meno stress quando viaggiano”.

“Questa collaborazione testimonia il nostro impegno nella costruzione di una rete di sicurezza globale attraverso soluzioni assicurative innovative – ha aggiunto Quentin Colmant, Co-founder e Ceo di Qover – Lavorando con Yonder rafforziamo la nostra presenza nel settore fintech e dei servizi finanziari”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech