Cat Nat, Swiss Re

Hdi Global ha lanciato sul mercato “Climate Risk Reporting“, servizio che consente alle aziende di analizzare i rischi climatici che si possono verificare nei luoghi dove operano e di valutarli secondo le linee guida della tassonomia dell’Ue.

Il nuovo servizio di Hdi Risk Consulting, una consociata interamente controllata Hdi Global, è in grado di fornire dati specifici come profondità dell’acqua, temperature massime e durata delle ondate di caldo, consentendo alle aziende di adottare misure mirate di miglioramento del rischio. Questi dati sono inoltre utili alle aziende nel momento in cui devono prendere decisioni legate ad investimenti o all’apertura di nuove sedi.

Come funziona il servizio

Utilizzando una griglia di circa 30 potenziali rischi climatici fisici, Hdi Global effettua uno scoring dei clienti su una scala di sei livelli. Per far ciò, l’assicuratore industriale attinge dalla propria banca dati arricchita dalle informazioni fornite da Mitiga Solutions, i cui dati scientificamente convalidati si basano, tra l’altro, sui modelli di cambiamento climatico comunemente utilizzati secondo l’Ipcc (Panel Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici). Gli insight vengono poi forniti alle aziende in un’ottica di gestione e mitigazione dei rischi.

“Con il nostro servizio di reporting sui rischi climatici, stiamo stabilendo un nuovo standard nel settore assicurativo”, ha affermato Dirk Höring, membro del comitato esecutivo di HDI Global SE, responsabile Property Insurance, Engineering Insurance, Marine Insurance di Hdi Risk Consulting. “Siamo orgogliosi del nostro approccio che ci propone di agire come un vero partner nella trasformazione. Non solo evidenziamo i rischi, ma forniamo anche raccomandazioni su come i nostri clienti possono mitigare i rischi e cogliere le opportunità.”

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech