AfiEsca_banner_articolo

Nel primo trimestre del 2024 Afi Esca ha annunciato il lancio della nuova piattaforma per la Cessione del Quinto, strumento con il quale la Compagnia procederà nel corso dell’anno all’attivazione del piano di internalizzazione delle attività di sottoscrizione e gestione dei sinistri, messo a punto nell’ultimo semestre del 2023. La società ha affermato che la nuova piattaforma, oltre a permettere ad ogni partner finanziario di verificare in autonomia l’assumibilità dei clienti e delle ATC in maniera rapida ed intuitiva, permetterà di sviluppare e gestire dei criteri assuntivi personalizzati creando delle banche dati dedicate, caratteristiche fondamentali per poter rafforzare la presenza della Compagnia sul mercato della Cessione del Quinto dello Stipendio (CQS), in particolar modo sul segmento dei privati. La Compagnia considera il 2024, oltre all’anno della riorganizzazione del prodotto CQS, anche quello della ripartenza della Cessione del Quinto della Pensione, confermando la modalità assuntiva tramite il Web Underwriting, strumento che ha riscosso un forte apprezzamento da parte della rete di vendita e che nel 2022 ha permesso ad Afi Esca di registrare una raccolta premi di 64 milioni di euro. I nuovi assetti della linea CQ sono stati ridefiniti grazie anche ad un panel completamente rinnovato di Riassicuratori di sicura solidità, che supporteranno la Compagnia in questo nuovo percorso per tutto il 2024.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech