frecchiami, assimoco

Le assemblee degli azionisti di Assimoco Vita e di Assimoco hanno approvato i dati di bilancio al 31 dicembre 2022. Il Gruppo ha chiuso l’anno appena concluso con una raccolta premi totale pari a 973,084 milioni di euro, in crescita rispetto ai 928,759 milioni di euro al 31 dicembre 2021.  

Le attività finanziarie gestite dal Gruppo si attestato a 4,587 miliardi di euro (contro i 4,284 miliardi di euro del 2021). L’utile della compagnia danni è pari a 17,330 milioni di euro (contro i 27,244 milioni di euro del 2021), mentre l’utile della compagnia vita è pari a 17,131 milioni di euro (rispetto ai 26,315 milioni di euro del 2021). L’utile delle compagnie relativamente al 2021 era positivamente influenzato dalla plusvalenza derivante dalla vendita da parte di Assimoco Vita della partecipazione in Bcc Risparmio e Previdenza S.G.R.p.A.  

“Sono soddisfatto della crescita del volume d’affari complessivo e dei buoni risultati della Compagnia in un momento in cui lo scenario economico è accompagnato da incognite e incertezze – ha affermato Ruggero Frecchiami, direttore generale del Gruppo Assimoco – Nel 2022 i nostri Partner Intermediari hanno dimostrato apprezzamento nei confronti della nostra unicità nel settore assicurativo. Come società Benefit, infatti, rappresentiamo un esempio concreto di come si possa generare profitto e avere un impatto positivo sulla comunità, rimanendo competitivi ed efficaci. Nel 2023 continuiamo a concentrarci sulla strategia volta al rafforzamento della leadership, a consolidare i legami con il mondo cooperativo con il quale condividiamo da sempre gli stessi valori, a sostenere le partnership con gli enti del Terzo Settore, a investire sulle nostre persone grazie alle quali è possibile affrontare le sfide e – ha chiosato – cogliere tutte le opportunità del mercato”.  

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech