Michele Colio_Convention

Zurich Italia ha annunciato una riorganizzazione della propria rete distributiva confermando l’impegno a “innovare e innovarsi insieme alla rete agenziale”. Durante la convention della società, che si è svolta lo scorso 7 febbraio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, è stato infatti presentato agli oltre 900 agenti di Zurich il “Patto per la crescita”, un accordo tra la compagnia e i suoi agenti per rafforzare la solidità della relazione e lo sviluppo del business intermediato.

In cosa consiste il “Patto per la crescita”

Fondato complessivamente su otto pilastri, il Patto vuole sostenere il percorso di digitalizzazione di tutta la rete in favore di un modello fully paperless e di una generale semplificazione dei processi. Nel dettaglio l’accordo prevede un “nuovo modello di remunerazione, formazione, valorizzazione delle competenze e sinergie tra canali di vendita rappresentano alcuni dei capisaldi di un lavoro congiunto che ha visto coinvolte la compagnia e il gruppo agenti”.

Un nuovo modello distributivo per la rete agenti Zurich

Durante la convention è stato anche presentato il nuovo modello distributivo agenziale Zurich in grado di garantire livelli di servizio diversificati in funzione dei 3 percorsi: excellence, business e onboarding (per le nuove agenzie), definiti in funzione del potenziale, dello sviluppo e delle caratteristiche della rete di vendita.

I percorsi saranno gestiti da team dedicati e altamente specializzati, che affiancheranno la rete utilizzando un modello in grado di valorizzare presenza sul territorio e supporti digitali. In questo contesto, è stato anche lanciato un percorso dedicato esclusivamente alla figura degli insurance advisors, i migliori collaboratori di agenzia individuati tra le oltre 4000 risorse già presenti sul territorio, che verranno valorizzati per offrire la loro consulenza con particolare attenzione al segmento retail (famiglie e Piccole Imprese).

“La riorganizzazione risponde all’esigenza di offrire un servizio di eccellenza ai nostri distributori e ai loro clienti – ha dichiarato Michele Colio, head of agency distribution Zurich – Semplicità, velocità e competenza dovranno sempre più rappresentare i tre pilastri distintivi della distribuzione Zurich in Italia. Grazie al Patto per la crescita, vogliamo ulteriormente rafforzare il rapporto con i nostri agenti che sempre di più potranno diventare un punto di riferimento per i nostri oltre 2 milioni di clienti in Italia”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech