hi.health

Semplificare il processo di rimborso delle spese mediche degli assicurati. Questo l’obiettivo dell’insurtech viennese hi.health che di recente ha raccolto 6 milioni di euro in un round di finanziamento pre-serie A. Oltre agli investitori esistenti come SpeedInvest e Calm/Storm, la società ha attirato l’interesse di investitori internazionali come Haymarker Ventures, Fin VC e Nina Capital.

Fondata nel 2018 da Fredrik Debong (ex-mySugr) e Sebastian Gruber, hi.health ha sviluppato un’app che aiuta gli utenti a farsi rimborsare i soldi per le spese del medico o dei farmaci dalla loro compagnia di assicurazione sanitaria privata in modo più rapido e semplice. Attraverso l’app, infatti, gli utenti possono inviare le loro fatture in formato digitale. Queste vengono elaborate e poi inviate direttamente alle compagnie sanitarie e a quelle integrative private. Recentemente la società ha attivato anche la possibilità per gli utenti di poter pagare le spese sanitarie direttamente dall’app in negozi online selezionati che sono integrati nel sistema hi.direct. Dal lancio dell’app nel 2019, l’azienda ha agevolato rimborsi per oltre 50 milioni di euro.

“Il fatto che siamo già stati in grado di elaborare diverse centinaia di migliaia di invii per i nostri utenti dopo quasi tre anni sul mercato dimostra quanto sia grande la necessità di una soluzione digitale per il rimborso per le compagnie di assicurazione private – ha affermato Sebastian Gruber, co-fondatore e Ceo di hi.health – Il nuovo capitale ci offre ora l’opportunità di espandere ulteriormente il nostro fantastico team e di offrire alle aziende partner e agli utenti ancora più servizi digitali di hi.health in futuro.” Oltre alla crescita del team, il capitale appena raccolto confluirà nell’ulteriore sviluppo del prodotto e nello sviluppo di nuovi mercati in Europa. Anche il portafoglio di aziende partner dovrebbe continuare a crescere: secondo quanto riportato in una nota, hi.health vuole offrire i propri servizi anche alle aziende farmaceutiche o ai fornitori di software medico.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech