Bici, Itas

Parte con il Giro d’ItaliaGiovani Under 23” una nuova collaborazione tra Gruppo Itas Assicurazioni ed ExtraGiro per promuovere la sicurezza in bicicletta. La partnership per la 45ª edizione della competizione ciclistica darà il via a un percorso strutturato che vedrà le due realtà coinvolte per promuovere l’educazione alla sicurezza stradale e per progettare nuovi servizi a disposizione di chi va in bicicletta, non solo agonisti e cicloturisti ma anche chi la utilizza per i propri spostamenti quotidiani.

“Per Itas è fondamentale porsi a fianco dei propri soci assicurati garantendo sicurezza e protezione. In particolar modo per tutti coloro che amano la sana attività sportiva – ha affermato Alessandro Molinari, a.d. e d.g. di Gruppo Itas Assicurazioni – Proprio per questo abbiamo recentemente realizzato un nuovo prodotto assicurativo, tarato sulle esigenze dei ciclisti, caratterizzato da semplicità e facilità d’uso. In questo senso la Compagnia ha investito risorse e impegno verso un importante evoluzione digitale, che costituisce una delle principali direttrici di sviluppo dei prossimi anni”.

“Crediamo molto nella bicicletta come strumento per la promozione dei nostri territori e per lo sviluppo di una mobilità più sostenibile anche negli spostamenti casa-lavoro – ha detto Marco Pavarini, direttore di ExtraGiro – Siamo felici di avere il Gruppo Itas come partner per il Giro d’Italia Giovani, che rappresenta il primo passo di un percorso in cui vogliamo investire energie sul lungo periodo per poter costruire insieme a Itas Mutua un nuovo scenario per la sicurezza di chi va in bicicletta”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech