MyLifeKit, Insurtech

MyLifeKit ha annunciato che sta per chiudere il suo round di finanziamento di serie A da 2 milioni di sterline. Secondo quanto affermato dalla società in una nota, l’obiettivo ora è siglare partnership con importanti banche e istituzioni finanziare per chiudere un round di finanziamento di serie B da 10 milioni di sterline prima dell’estate 2022.

Cosa fa MyLifeKit

Fondata nel 2021 e con sede a Londra, MyLifeKit sta sviluppando una piattaforma all’avanguardia chiamata LifeScore, che unisce dati finanziari e sulla salute per offrire agli utenti strumenti atti a valutare i potenziali rischi posti da stili di vita malsani e presentare soluzioni per migliorarli (un servizio simile offerto dall’healthtech dacadoo ndr). Il lancio del servizio è previsto per giugno 2022.

Il servizio della nuova società lanciata nello spazio “AI for Life“, potrà essere applicato ai settori: sanitario, bancario e assicurativo. Relativamente al settore sanitario LifeScore consentirà ad ospedali e medici di avere una visione più approfondita dello stile di vita dei propri pazienti. Mentre, per quanto riguarda quelli bancario e assicurativo, la piattaforma tech di MyLifeKit aiuterà i consumatori ad avere un migliore accesso al credito e alle coperture assicurative. “I vantaggi che questo prodotto avrà nell’aumentare la consapevolezza della salute personale saranno rivoluzionari – assicura Romano Toscano, Ceo & Founder di MyLifeKit – La nostra visione è quella di utilizzare le informazioni e la tecnologia disponibili per creare una società che porti a migliorare lo stile di vita di tutti”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech