Bilancio 2018 Itas

Vhv ha annunciato l’acquisizione del 91,1% di Assicuratrice Val Piave, controllata di Itas. L’acquisizione, i cui aspetti economici rimangono riservati, è soggetta all’approvazione delle autorità italiane. La chiusura dell’operazione è prevista per la primavera del 2022.

Assicuratrice Val Piave fu fondata negli anni ’60 come società di mutua assicurazione su iniziativa di alcuni imprenditori che decisero di consorziarsi per assicurare i mezzi degli autotrasportatori e delle imprese edili dedite alla costruzione di importanti opere di ingegneria idraulica nelle Dolomiti. Nel 1998 fu trasformata in società per azioni. Il capitale è detenuto per il 91,1% dal Gruppo Itas Assicurazioni. Il restante 8,9% è detenuto da azionisti di minoranza. Assicuratrice Val Piave è particolarmente attiva nei rami auto e nei rischi legati alla casa, alla famiglia e all’assicurazione contro gli infortuni. Serve circa 64 mila clienti nel nord Italia. La società opera con una sostenuta redditività e nel 2020 ha raggiunto premi lordi contabilizzati per 36 milioni di euro e un volume di attivi pari a circa 100 milioni di euro.

Itas continuerà a svolgere un ruolo nella gestione dell’azienda bellunese, anche per garantire la piena continuità operativa della stessa.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech