assicurazione vita

In risposta a un crescente interesse per un processo di quotazione semplificato e prezzi più bassi, la compagnia USAA Life ha annunciato un nuovo prodotto assicurativo sulla vita digitale che non richiede la presentazione di un esame medico. La soluzione è già disponibile in 47 stati statunitensi. La scelta della società di lanciare un prodotto simile arriva dopo aver esaminato i dati del sondaggio “Life Can’t Wait” realizzato dalla compagnia. Secondo l’indagine, il costo mensile e l’assenza di esami medici sono due aspetti ritenuti dirimenti nella scelta di una polizza vita. Circa il 58% degli intervistati ha infatti affermato che il costo è il fattore più importante nella decisione mentre il 24% degli intervistati ha citato la non richiesta di un esame medico. Da qui la scelta di USAA Life di lanciare sul mercato la soluzione Essential Term Life Insurance. Il prodotto è disponibile per i consumatori di età compresa tra 21 e 35 anni a partire da 15 dollari al mese, con piccoli aumenti dei costi ogni anno e richiede solo di rispondere a nove semplici domande sulla salute. Se idonea, la polizza con una copertura di 100.000 dollari viene approvata immediatamente.

“Sappiamo che uno dei maggiori punti deboli nell’ottenere un’assicurazione sulla vita è un esame medico”, afferma Rob Schaffer, vicepresidente e direttore generale per l’assicurazione sulla vita presso USAA Life. “Con questo nuovo prodotto, stiamo rendendo più facile per i consumatori più giovani ottenere la protezione della vita di cui hanno bisogno”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech