continuity, insurtech

Continuity, insurtech francese che utilizza l’intelligenza artificiale per aiutare le assicurazioni a migliorare la sottoscrizione per le Pmi, ha appena ottenuto un finanziamento di 5 milioni di euro da Elaia Partners, Bpifrance e Kamet Ventures.

Che cosa fa Continuity

Fondata nel 2019, la società ha realizzato una piattaforma SaaS che utilizza open data e IA per rilevare contratti assicurativi obsoleti o non validi su quattro linee di prodotti, tra cui Rc professionale, assicurazione aziendale, Rc impresa edile e polizza d&o.

“Quando abbiamo iniziato a indagare su come veniva sottoscritta l’assicurazione danni, siamo rimasti stupiti nello scoprire quanto fossero obsoleti e limitati gli strumenti a disposizione dei sottoscrittori – ha spiegato Benoit Pastorelli, Fondatore e Ceo di Continuity – Abbiamo riscontrato più sistemi con livelli di complessità non necessari e una portata molto limitata per migliorare o accelerare i processi”.

Attraverso i suoi algoritmi di entity matching, geocodifica e riconciliazione dei dati, Continuity è in grado di fornire agli assicuratori una visione a 360 gradi delle migliaia di Pmi che assicurano, fornendo più di 100 informazioni sui rischi per ogni cliente Pmi nel portafoglio di un assicuratore. La società ha affermato di aver già elaborato più di 500.000 contratti per un valore di oltre 1,5 miliardi di euro, contribuendo a generare diversi milioni di euro di premi aggiuntivi per gli assicuratori e anticipando ingenti sinistri a causa dell’identificazione precoce dei rischi.

Come verranno utilizzati i soldi

Tra i clienti di Continuity figurano Axa France, Hiscox France e MMA. Il finanziamento sarà utilizzato per sviluppare un assistente AI per aiutare gli assicuratori a rispondere a due domande fondamentali: possiamo assicurare questa società o no e il contratto deve essere aggiornato? Il capitale appena raccolto verrà inoltre utilizzato per reclutare 30 nuove risorse da inserire nel team, estendere la propria soluzione di scansione del portafoglio a nuove linee di prodotti, tra cui agricoltura e flotta, e introdurre una nuova offerta per broker specializzati e MGA per facilitare la delega della sottoscrizione.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech
Dati Insurtech
I Podcast di Insurzine