CyberCube, cybersecurity

Il mondo dell’assistenza sanitaria è ancora poco protetto dagli attacchi informatici rispetto alla sua potenziale esposizione a questa tipologia di rischio. Un rischio che continuerà a crescere nel 2023. A sostenerlo è il report “Global Threat Briefing: Update on cyber threat actor activity and expectations” realizzato dallo specialista dell’analisi del rischio informatico CyberCube.

Le evidenze emerse

L’indagine ha analizzato come sta evolvendo l’attività informatica dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ed ha identificato le aree su cui la comunità (ri)assicurativa e di intermediazione deve concentrarsi in quanto “saranno sempre di più gli attori delle minacce informatiche che acquisiranno e sfrutteranno nuove capacità offensive”. Secondo lo studio i settori sanitario, media & entertainment e manifatturiero, dimostrano un’elevata esposizione e una bassa protezione. In particolare, l’assistenza sanitaria rimane poco protetta rispetto alla sua esposizione intrinseca e sono previsti ulteriori attacchi nel 2023.

Inoltre, il rapporto ha esaminato l’attività dei criminali informatici prevedendo che nei primi sei mesi dell’anno il volume complessivo di attacchi ransomware e le relative richieste di estorsione saranno probabilmente pari al totale del 2022.

“Nonostante l’aumento dei costi, la maggior parte degli acquirenti di assicurazioni informatiche sta cercando di mantenere o aumentare il proprio livello attuale di copertura – ha spiegato Yvette Essen, responsabile dei contenuti di CyberCube – Oggi, questa tendenza ha messo a dura prova un mercato che continua ad essere caratterizzato da una capacità limitata e da un aumento della domanda. Tuttavia, il mercato delle (ri)assicurazioni informatiche mostra segnali di stabilizzazione”.

Il mondo della cybersecurity dopo il conflitto russo-ucraino

Secondo la ricerca nel corso del 2023 ci sarà un ulteriore aumento del targeting delle infrastrutture civili critiche in Ucraina. “Poiché la Russia deve affrontare perdite crescenti, gli attacchi cyber potrebbero intensificarsi – ha dichiarato William Altman, autore del report e cyber ​​threat intelligence principal di CyberCube – Ciò include gli attacchi alle Autorità Pubbliche e Locali. La sicurezza informatica sarà fondamentale per difendere i settori energetico, finanziario e telco in Ucraina”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech