123
Smart home, domotica, anra

Gli oggetti connessi attivi in Italia sono 110 milioni, poco più di 1,8 per abitante. A fine 2021 si contavano 37 milioni di connessioni IoT cellulari (+9% rispetto al 2020) e 74 milioni di connessioni abilitate da altre tecnologie di comunicazione (+25%). Questi i dati pubblicati lo scorso aprile dall’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano. Sulla base di queste evidenze Anra ha organizzato un webinar intitolato “Domotica, spazi di vita connessi e nuovi rischi”. L’iniziativa andrà in scena il prossimo 3 novembre alle ore 9.30.

Dall’Osservatorio viene anche la conferma che il settore è guidato dal grande comparto degli elettrodomestici connessi, seguiti dagli smart speaker, dalle soluzioni per la sicurezza, da caldaie, termostati e condizionatori per riscaldamento e climatizzazione. Sempre a seguire, la pletora di dispositivi che rendono “smart” le nostre case e che nei prossimi anni aumenteranno notevolmente: casse audio, lampadine, smart plug e dispositivi per gestire tende e tapparelle da remoto. Mentre la presenza di dispositivi connessi per la sorveglianza riduce la possibilità di furto e, conseguentemente, dovrebbe portare ad una riduzione del premio assicurativo, due settori – quello della privacy e della cyber security – sono solo all’inizio del lavoro di definizione dei rischi ai quali sono sottoposti quotidianamente gli utenti. Basti pensare che i componenti IoT non prodotti in Europa, la quasi totalità, trasmettono dati al di fuori della Ue bypassando le norme di sicurezza. A discutere di tecnologia e nuovi rischi insieme a Carlo Cosimi (presidente Anra) saranno Domenico di Canosa (presidente Smart Building Alliance), Fabio Pietribiasi (amministratore delegato Gruppo Fampi), Fabrizio Capaccioli (amministratore delegato Asacert e vicepresidente Green Building Council).

Organizzatore

ANRA

Inizio

03/11/2022 9:30 am

Fine

03/11/2022 11:00 am

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech