123
golf-1486354_960_720

Dal golf al calcio agli altri sport, come fa un campione a proteggere la sua carriera agonistica e i benefici del suo successo: ingaggi, premi, sponsorizzazioni? Quanto può perdere per un’interruzione anche temporanea della sua attività? E quanto rischiano di pesare sui bilanci di un club gli infortuni dei suoi atleti, che rappresentano un investimento di capitale?

Di questo e molto altro della vita dei campioni e dei Club si parlerà dopodomani giovedì 27 giugno a Cervia, in apertura della prima giornata dell’Italian Open di golf. Appuntamento presso il Media Center dell’Adriatic Golf Club alle ore 10,45. 

Alle domande del giornalista di golf Francesco Acampora risponderanno Christian Panucci, plurivincitore di scudetti e Champions League con il Milan e il Real Madrid, protagonista di grandi stagioni anche nella Roma, allenatore di calcio e golfista, ed Emanuele Canonica, campione di golf già da junior, professionista dal 1991, vincitore del Johnnie Walker Championship at Gleneagles nel 2005, protagonista di molte stagioni dell’European Tour, campione seniores PGAI nel 2023. Con loro Federico Casini, CEO Italia di Howden, gruppo di brokeraggio assicurativo leader a livello internazionale che nel Regno Unito assicura 550 golf club, compresi alcuni tra i più prestigiosi. 

Sarà anche l’occasione per parlare del rapporto, unico nel suo genere, che ogni anno Howden dedica agli infortuni nei 5 principali campionati europei di calcio, tra cui la serie A italiana, analizzandone il numero, la gravità (misurata dai giorni di assenza degli infortunati), gli effetti sui risultati delle squadre e i costi.

Organizzatore

Howden

Inizio

27/06/2024 10:45 am

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech