Generali Tower

Generali ha annunciato la partecipazione all’iniziativa Infrastructure Resilience Development dell’Insurance Development Forum, che ha l’obiettivo di mobilitare e facilitare gli investimenti del settore assicurativo in infrastrutture per promuovere la resilienza delle comunità vulnerabili rispetto ai rischi derivanti dai cambiamenti climatici e da altre catastrofi naturali nelle economie emergenti e in via di sviluppo. Ciò include potenziali investimenti in progetti greenfield e brownfield per infrastrutture commerciali in settori quali energie rinnovabili, acqua, rifiuti, trasporti, sociale (ad esempio ospedali, istruzione e edilizia pubblica), infrastrutture digitali e telecomunicazioni.

Per lo sviluppo dell’iniziativa, l’Insurance Development Forum collabora con BlackRock, avvalendosi della significativa esperienza dell’asset manager globale in materia di investimenti infrastrutturali e di soluzioni finanziarie, insieme alla sua competenza circa i requisiti di investimento propri del settore assicurativo. L’obiettivo finale dell’Insurance Development Forum è quello di fornire una soluzione replicabile e scalabile per i progetti di infrastrutture resilienti che possa essere disponibile sul mercato in tempi rapidi, generando risultati positivi e misurabili già nel breve termine per le comunità vulnerabili.

La partecipazione a queste iniziative avviene nello stesso spirito della Partnership for Global Infrastructure and Investment lanciata nell’ambito del G7 per sostenere lo sviluppo e la crescita economica delle nazioni più fragili, in particolare in Africa e Asia.

“Il settore assicurativo può svolgere un ruolo fondamentale nel promuovere una crescita a prova di futuro e nel favorire maggiore resilienza e protezione per famiglie, comunità e imprese – ha affermato Francesco Martorana, Group Chief Investment Officer di Generali – È un tema particolarmente urgente se consideriamo l’aumento delle catastrofi naturali, rispetto al quale il divario di protezione riguarda tutti i mercati, ma ancora di più le economie emergenti. La partecipazione all’iniziativa Infrastructure Resilience Development conferma il nostro obiettivo strategico di essere parte attiva di partnership pubblico-private per lo sviluppo di infrastrutture moderne e sostenibili”.

“Siamo lieti della partecipazione di Generali a questa iniziativa fondamentale. La sua esperienza e il suo impegno costante hanno rafforzato in modo significativo i nostri sforzi collettivi per realizzare infrastrutture resilienti e proteggere le comunità dai rischi climatici – ha dichiarato Michel Liès, presidente del Comitato direttivo dell’Insurance Development Forum – Lo slancio dietro l’iniziativa Infrastructure Resilience Development sta crescendo rapidamente e il sostegno di Generali dimostra il forte impegno da parte dell’Insurance Development Forum a mobilitare investimenti di impatto nel settore assicurativo per ottenere risultati concreti nel breve termine per le popolazioni vulnerabili”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech