disastri naturali, catastrofi naturali

Sace e Facile.it hanno stretto una partnership per offrire la polizza Protezione Rischio Clima Smart specifica per i danni catastrofali alle microimprese e pmi italiane.

Obiettivo dell’accordo è di rendere la soluzione accessibile in maniera semplice e veloce, con un link diretto a MySace.it, anche tramite la piattaforma di Facile.it.

“Il cambiamento climatico e gli eventi catastrofali sono un rischio attuale e concreto per tutte le imprese, soprattutto le più piccole, per questo Sace c’è e estende Protezione Rischio Clima a tutte le microimprese grazie alla partnership con un grande operatore come Facile.it – ha dichiarato Paolo Alfieri, che guida le assicurazioni di breve termine e le cauzioni di Sace – Attingendo alle migliori tecnologie disponibili sul mercato e all’esperienza di un player come Facile.it rendiamo la nostra Polizza accessibile in maniera semplice e veloce anche alle imprese più piccole: uno strumento fondamentale non solo per proteggersi ma anche per rafforzare la propria competitività”.

“Come Facile.it abbiamo da sempre assunto l’impegno di semplificare la vita dei consumatori, facendo risparmiare loro tempo e denaro. Ora vogliamo ampliare i nostri servizi e portare la profonda esperienza maturata in ambito assicurativo anche alle microimprese e pmi Italiane, partendo proprio da un nuovo verticale di offerta dedicato alle polizze per danni causati da eventi naturali e catastrofali – ha commentato Maurizio Pescarini, ceo di Facile.it – Da questo punto di vista, l’affinità con Sace è stata immediata; l’obiettivo comune è di proporre alle piccole e microimprese una polizza danni catastrofali semplice da capire, facile da sottoscrivere e dal costo contenuto ma che, al contempo, offra una protezione completa e soddisfi i futuri requisiti normativi”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech