Oddone e Bosser, Generali

Oggi in Italia le persone continuano a detenere liquidità sui conti correnti per oltre 1.500 miliardi di euro, con un accenno di inversione di tendenza rispetto al passato, anche se i depositi e i conti correnti rappresentano ancora la fetta più grande della ricchezza accantonata – pari al 30% circa del totale. È in questo contesto che Generali lancia Rinnova Valore Bonus, una soluzione a premio unico multi-opzione che arricchisce l’offerta Vita della compagnia.

Nel dettaglio, il prodotto assicurativo prevede tre opzioni di investimento alternative: la nuova Multi-gestione che combina le gestioni separate Gesav e Royal Fund per “coniugare la solidità e stabilità con il rendimento”; Geval (dollari), l’opzione 100% gestione separata per “offrire una opportunità ulteriore di diversificazione anche valutaria”; Royal Fund, l’opzione di investimento 100% gestione separata riservata ai contraenti che sottoscrivono dall’1 giugno di quest’anno “Scegli per una Lungavita” (la soluzione Long Term Care di Generali), disponibile fino al 6 agosto.

“Generali, oltre a essere la prima compagnia di assicurazioni in Italia, vanta una solida esperienza nel risparmio gestito, arrivando a detenere 775 miliardi di euro di asset: vogliamo mettere a disposizione la nostra competenza, e quella della nostra Rete unica e distintiva, per permettere alle persone di dare il valore che desiderano al proprio investimento e al proprio futuro – hanno dichiarato Giancarlo Bosser, Chief Life Officer e Marco Oddone, Chief Marketing & Distribution Officer di Generali Italia – Rinnova Valore Bonus, è il risultato di un’attenta riprogettazione che si è posta l’obiettivo di rispondere all’attuale scenario e che combina redditività e solidità in un’unica soluzione, per essere Partner di Vita dei risparmiatori in Italia”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech