yolo, insurtech, de cobelli

L’insurtech Yolo dà seguito all’offerta non vincolante presentata nel novembre dello scorso anno alla società assicurativa spagnola Kalibo Correduria de Seguros firmando il contratto per acquisirne il 100% in due tranche: : la prima per il 51% del capitale sociale di Kalibo, la seconda per il residuo 49%.

Kalibo offre prodotti assicurativi a persone, professionisti e imprese e opera tramite un modello b2b2c che combina la distribuzione digitale e la presenza territoriale, caratteristiche che la rendono sinergica al modello di business di Yolo. Kalibo ha direzione e sede principale a Saragozza e una filiale a Siviglia che copre il sud della Spagna. La società è tra i fondatori di Adecose, principale associazione spagnola dei broker assicurativi.

Nell’esercizio 2023, Kalibo ha superato i 3 milioni di euro di ricavi con un Ebitda di circa il 15% e una posizione finanziaria netta positiva.

L’operazione prevede un prezzo di acquisto del primo 51% del capitale sociale pari a un importo massimo di euro 3,7 milioni, soggetto a riduzione sulla base della cassa distribuibile di Kalibo al 31 dicembre 2023. L’importo sarà pagato per cassa, al closing, attraverso le risorse generate dall’aumento di capitale.

L’acquisizione del residuo 49% è prevista, alternativamente, dopo l’approvazione del bilancio 2027 o del bilancio 2028 di Kalibo, in funzione dei risultati conseguiti dalla società. Il relativo prezzo sarà calcolato sulla base dei ricavi e dell’Ebitda del periodo.

Il closing dell’operazione, previsto nel terzo trimestre del corrente anno, è sottoposto all’approvazione della Dirección General de Seguros y Fondos de Pensiones, l’autorità spagnola di controllo e vigilanza su assicurazioni e dei fondi pensione, e ad altri termini, tra i quali la positiva negoziazione del patto parasociale che regolerà governance e circolazione delle partecipazioni di Kalibo dopo il primo closing.

L’operazione di Kalibo, riporta una nota, “permetterà a Yolo di accelerare l’attuazione del piano 2024-2026 che, tra le direttrici di crescita, indica lo sviluppo della presenza internazionale (attraverso nuove partnership e acquisizioni) e il consolidamento del modello distributivo phygital”.

In Spagna Yolo è già presente grazie alla partnership con Cnp Santander Insurance, joint venture tra Cnp Assurance e Banco Santander, che ha scelto la piattaforma dell’insurtech per la distribuzione dei prodotti assicurativi ai clienti di Santander Consumer Finance in diversi mercati europei.

“Il mercato assicurativo spagnolo sta dimostrando grande vitalità – ha dichiarato Gianluca De Cobelli, co-fondatore e ceo di Yolo Group – Kalibo, che ha saputo costruire negli anni un solido posizionamento, ha un modello di business che s’integra perfettamente con quello di Yolo. Ci sono pertanto le condizioni per sviluppare importanti sinergie e dare impulso alla crescita di entrambe le società”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech