ikn italy

IKN Italy annuncia CDO 2024 e di CXO 2024: i due eventi, giunti alla quinta edizione, si svolgeranno in parallelo all’NH Congress Centre di Assago il prossimo 11 giugno. Insurzine è media partner dell’evento.

Entrambi gli eventi indagano, sotto punti di vista differenti, il ruolo dell’AI, gli impatti che sta avendo sul business e le nuove strategie che le aziende devono adottare per trarre vantaggio dall’evoluzione in corso.

E’ noto come l’AI stia sconvolgendo il sistema economico e i modelli di business adottati dalle aziende: in considerazione del fatto che i tempi previsti per la trasformazione sono molto più brevi rispetto a qualsiasi altra tecnologia precedente, si rende necessario per le aziende seguire un percorso di adozione dell’AI che prevede 5 step principali. Si parte dal rinnovamento della cultura aziendale, si passa poi all’adozione di servizi AI a supporto dei gruppi di lavoro e allo sviluppo del customer journey, per poi realizzare gli ultimi due livelli: la costruzione di nuovi modelli di business e la governance dell’AI.

L’argomento sarà approfondito in apertura dei due eventi da Davide Casaleggio in una sessione a porte chiuse riservata ai Data Leader e agli esperti di Customer Experience che hanno a che fare con l’AI. Casaleggio Associati ha, infatti, condotto una survey relativa all’effetto dell’AI sulle aziende da cui emerge che il 32% degli intervistati dichiara che l’AI ha già avuto un impatto significativo sul business, mentre il 67% lo prevede entro la fine del 2024. Tra le applicazioni dell’AI all’interno dei processi aziendali, ad oggi risultano più significative la creazione e gestione content/immagini dei prodotti (24%), l’analisi dati e previsioni (16%) e l’automazione delle attività di advertising (14%).

Chief Data Officer e gli esperti di Data Management avranno un’opportunità di confronto in occasione di CDO che andrà ad esplorare i temi più attuali come la gestione dell’ecosistema dei dati, la loro democratizzazione e governance, e il cambiamento culturale in essere dettato dalla trasformazione digitale sostenibile. Ai Chief Experience Officer è, invece,  dedicato CXO: un’occasione di dibattito sulla gestione, l’innovazione e sui cambiamenti della Customer Experience. Si tratta di un appuntamento nato dalla necessità di condividere una crescente consapevolezza del valore delle esperienze del cliente attraverso la collaborazione tra diverse funzioni aziendali.

Sviluppare una strategia orientata al singolo consumatore implica essere in grado di integrare CX, dati e AI: questo sarà uno dei focus del dibattito, che analizzerà l’utilizzo dell’AI per personalizzare l’esperienza dell’utente e aumentare la customer engagement, oltre alle modalità da seguire dal Top Management per rendere accettabile questa trasformazione. L’AI andrà a ricoprire un ruolo centrale nella Customer Journey: in evento si analizzerà il ruolo dell’ecommerce come terreno fertile di innovazione e la gestione della proprietà del dato come cura del modello di apprendimento.

Le aziende hanno maturato la consapevolezza del valore dei dati ed è sempre più necessaria un’efficace collaborazione tra le diverse figure aziendali, senza perdere mai di vista gli aspetti etici dell’utilizzo del dato. Il tema verrà trattato in occasione di CDO con un approfondimento sulle modalità per strutturare un change management di successo, tramite cui promuove una cultura basata sulla democratizzazione e l’accesso ai dati distribuiti: dalle modalità di integrazione delle piattaforme di insights-analytics, dashboard e strumenti di visualizzazione decentralizzati, alla responsabilizzazione dell’intera workforce sulla proprietà del dato. Inoltre, Andrea Zinno, Data Evangelist Denodo, presenterà il risultato del sondaggio esplorativo “Data Management Survey” sulla trasformazione Data-Driven delle aziende italiane realizzato in collaborazione con IKN Italy con l’obiettivo di tracciare cosa sia successo in questi ultimi due anni (2022 – 2023) passando da un’organizzazione centrata sui processi a una fondata sui dati.

In occasione di CXO Letizia Olivari, Direttore Responsabile CMI Customer Managent Insights, presenterà in esclusiva i risultati della survey condotta da IKN Italy da aprile a maggio 2024 con l’obiettivo di esplorare l’impatto della GenAI sull’evoluzione della CX e sullo sviluppo delle competenze dei CXO per comprendere come le aziende stiano adattando strategie e operation per sfruttare le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie AI.

Il dibattito si focalizzerà, poi, sull’Employees Experience, come approccio vincente per rafforzare la Customer Satisfaction e creare una CX di qualità: come mettere al centro la persona e aumentare la fidelizzazione del dipendente, oltre alle pratiche da considerare e i KPIs, sono tra i temi trattati. L’evento dedicherà un focus sul potenziale dell’AI Generativa e degli NFT nel Loyalty Marketing, dalle metriche predittive per valutare il sentiment del cliente e fare una previsione della domanda alle modalità offerte da AI per ottimizzare il Customer Flow Analysis. Il ruolo e le potenzialità della Data Analytics e della Machine Learning, gli impatti della Churn Prediction sulla CX, l’ottimizzazione della Customer Lifetime Value, le strategie adottate dai brand per captare le esigenze dei nuovi target, la Gamification per fidelizzare clienti e dipendenti: questi i temi principali dei dibatti tra i Top Manager del settore.

CXO sarà anche un’occasione per conoscere in anteprima una preview dall’Osservatorio CRM sugli ultimi trend della CX.

Saranno oltre 20O i Data Leader presenti e 20 i casi di successo presentati in occasione dei due eventi, come quello di Nexi ispirato alla Piramide di Maslow, che parte dall’analisi dei dati per definire i reali bisogni dell’AI nel 2024, o sulle strategie sviluppate in relazione alle applicazioni dell’AI nel mercato del lavoro da The Adecco Group e da PHYD. Presente anche un case study internazionale su CX Data Driven con Advance Analytics e AI per implementare sistemi di automazione e fornire risposte personalizzate e tempestive.

IKN Italy al termine della giornata conferirà due premi speciali:

  • il Best CDO che nel corso dell’anno si è contraddistinto per l’abilità nel guidaremotivare e ispirare team multidisciplinari sull’importanza del valore, dell’innovazione e del vantaggio competitivo dei dati;
  • Il Best CXO che ha saputo promuovere una cultura centrata sul cliente, basata sull’uso di dati e metriche per misurare l’efficacia della customer experience e guidare le decisioni basate sull’evidenza.

Per informazioni sui programmi:

CDO > https://ikn.it/cdo/

CXO > https://ikn.it/cxo/

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech