disastri naturali, catastrofi naturali

Generali Italia e la sua Business Unit Cattolica hanno lanciato una nuova soluzione assicurativa dedicata alla protezione dai danni a fabbricati, impianti e macchinari, attrezzature industriali e commerciali e terreni, direttamente provocati da eventi catastrofali quali terremoti, alluvioni, frane, inondazioni ed esondazioni. L’obiettivo è dare una risposta alle esigenze di tutela delle oltre 4,5 milioni di imprese italiane di fronte all’impatto del cambiamento climatico.

Nel dettaglio, la nuova soluzione va a completare l’offerta di prevenzione, servizi, tecnologia e protezione a 360°con la linea Attiva.

“Il cambiamento climatico impone azioni concrete di fronte a eventi che non possono più essere considerati sporadici e che sono caratterizzati da impatti sempre più pesanti in termini di frequenza e intensità – ha dichiarato Massimo Monacelli, General Manager di Generali Italia – Come primo assicuratore del Paese, vogliamo essere Partner di Vita delle imprese con un’offerta che unisce le componenti di prevenzione, protezione, servizi e tecnologia, per anticipare i loro bisogni, grazie alla professionalità e alla capillarità dei nostri Agenti. Con questa nuova soluzione mettiamo a disposizione del motore produttivo dell’Italia una risposta concreta a un tema decisivo per la sostenibilità di tutto il Sistema Paese”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech