Mutual funds

Momento d’oro per le assicurazioni vita. Uno studio dello Swiss Re Institute prevede una maggiore redditività per il mercato grazie all’aumento dei tassi di interesse.

“I tassi di interesse più elevati rappresentano un punto di svolta, fornendo alle assicurazioni sulla vita e ai prodotti pensionistici un vantaggio per affrontare meglio le sfide del risparmio previdenziale poste dall’invecchiamento demografico – ha affermato Jérôme Jean Haegeli, economista capo del gruppo Swiss Re – I prodotti di risparmio sono di nuovo attraenti come diretta conseguenza della normalizzazione dei tassi di interesse. I rendimenti degli investimenti più elevati vanno a vantaggio anche dei prodotti di protezione a lunga scadenza”.

Secondo lo studio di Swiss Re Institute, nel prossimo decennio verranno generati ulteriori 1,5 trilioni di dollari di premi di risparmio sulla vita a livello globale, più del doppio dell’importo del decennio precedente. Di conseguenza, si prevede che i premi globali totali cresceranno fino a 4mila miliardi di dollari entro il 2034.

“Tassi di interesse più elevati offrono ai consumatori opzioni più interessanti per garantire il proprio reddito pensionistico e stiamo assistendo a una crescita del mercato molto positiva per le assicurazioni sulla vita per soddisfare questa esigenza – ha dichiarato Paul Murray, Ceo Life & Health Reinsurance di Swiss Re – Tassi di interesse più elevati consentono inoltre agli assicuratori di coprire il costo del capitale. I riassicuratori possono inoltre sostenere gli assicuratori sulla vita liberando capitale, aumentando la capacità di sottoscrizione e concentrandosi sull’innovazione dei prodotti per una crescita a basso consumo di capitale”.

I rendimenti dei titoli di Stato significativamente più alti stanno ora migliorando anche i rendimenti degli investimenti degli assicuratori sulla vita e i margini per le rendite fisse. Tra il 2022 e il 2027, lo Swiss Re Institute prevede che il risultato operativo degli assicuratori negli otto maggiori mercati vita del mondo, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Giappone, aumenterà di oltre il 60% mentre i redditi da investimenti aumenteranno del 40%. La crescita dei prodotti assicurativi sulla vita è un meccanismo importante per colmare il divario del risparmio previdenziale, che lo Swiss Re Institute ha stimato a 106 trilioni di dollari nel 2022 per sei economie avanzate più Cina e India.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech