Generali Tower

Un nuovo gruppo agenti fa il suo debutto in Italia. Si tratta di Asap, acronimo che sta per Associazione degli Agenti Professionisti di Generali Italia, nato dall’unificazione dei Gruppi Agenti Gaag e Unat, storiche rappresentanze della rete distributiva della compagnia di Trieste. Il Congresso di unificazione, preceduto da quelli di scioglimento dei due Gruppi, si è tenuto dall’8 al 10 maggio a Ibiza.

Nel concreto, Asap ora conta su più di 300 agenti, diventando così il gruppo più importante in termini di iscritti, ma anche di portafoglio intermediato, per il modello agenziale che rappresenta (quello di agenzia professionale) nell’ambito dei tre modelli di mandato Generali Italia (gli altri due, lo ricordiamo, sono quello dell’agenzia imprenditoriale con rete proprietaria di Anagina, e il modello di agenzia direzionale con OP del GaGi).

“Sono stati momenti di grande intensità emotiva per due storie durate decenni che finiscono per rinascere in un nuovo corpo portandosi appresso tutte le caratteristiche di un originale approccio alla professione e di un peculiare stile di rappresentanza dei colleghi” ha dichiarato il vicepresidente Antonio Canu (ex leader Gaag).

La presidente Mariagrazia Musto (ex leader di Unat) ha enfatizzato la bontà di una scelta che guarda al domani: “abbiamo deciso di non sonnecchiare nel presente. Abbiamo deciso di rubarci il passato per donarci il futuro”.

La tre giorni di Asap

Il Congresso è stato anche l’occasione per avviare il confronto con il top management della compagnia al quale è stata dedicata la prima mattinata di lavori. Introdotta dalla lettura della lettera del Group Ceo Philippe Donnet, la giornata di giovedì è stata dedicata all’approfondimento delle sfide che impegneranno agenti e compagnia nell’immediato futuro. Il Country Manager e Ceo Giancarlo Fancel ha inviato un video messaggio per rimarcare il ruolo centrale della rete nella strategia del Leone e porgere i migliori auguri al neonato gruppo agenti, all’insegna dei nuovi successi. 

È stato poi Marco Oddone, Chief Marketing and Distribution Officer di Generali Italia a fare il punto sulle tappe di sviluppo delle Agenzie del modello professionale, prima della tavola rotonda che ha visto dibattere il Country General Manager Gianluca Perin, il General Manager di Generali Italia Massimo Monacelli e il Country General Counsel Cristina Rustignoli. A seguire, sono stati premiati 57 Agenti per le diverse anzianità di mandato dai 15 ai 40 anni di attività. 

I due Presidenti in carica dei due Gruppi Agenti confluiti in Asap, Mariagrazia Musto e Antonio Canu, si alterneranno nelle cariche di vertice durante il periodo transitorio di 4 anni. Per la prima metà del periodo transitorio sarà Mariagrazia Musto la Presidente di Asap con Antonio Canu come suo Vice Presidente Vicario. I ruoli saranno invertiti nella seconda parte del periodo transitorio e per tale ragione opereranno congiuntamente negli incontri strategici e più in generale in quelli con il top management della Compagnia. 

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech