green broker

Green Broker festeggia un anno di attività. Fondata da Mirko Odepemko, Paolo Masini e Gianni Pisani, a cui si è aggiunto in seguito Luca Massa, la società di brokeraggio assicurativo ha iniziato ad operare rivolgendosi inizialmente al mondo corporate. Ora l’obiettivo è espandere la propria offerta in altri settori. “Green Broker ha affrontato un mercato complesso con dedizione e sempre nell’ottica di espandersi in settori come automotive: autovetture (vendita CVT e CPI da parte della reti distributive concessionari d’auto) e a breve anche vendita di polizze assicurative innovative anche al settore Moto” afferma Odepemko, a.d. e socio di Green Broker che aggiunge ”abbiamo raggiunto e concluso contratti di partnership con dealer molto importanti a livello nazionale che ci hanno dato la loro totale fiducia. Ci siamo specializzati in tale settore e abbiamo con noi importanti compagni di viaggio sia dal punto di vista tecnologico che di creazione di reti che ci danno l’opportunità di creare un ecosistema sempre più vincente rispetto alla concorrenza”.

”Quando abbiamo iniziato l’attività ci siamo posti come obiettivo di poter offrire al mercato una società di brokeraggio in grado di essere partner specialistico al servizio dei propri clienti, una mission non semplice visto l’affollamento di società presenti in un comparto maturo come quello dell’intermediazione assicurativa – aggiunge Paolo Masini, presidente e Socio di Green Broker – La nostra proposta consulenziale è di matrice fortemente specialistica, consci del fatto di non avere una struttura che può competere con le maggiori società generaliste del settore, ma dedicandoci a determinati comparti, come ad esempio le esigenze operative dei concessionari e rivenditori di autoveicoli, possiamo fornire prodotti assicurativi specifici e studiati, sia nelle garanzie che nel costo, per i nostri clienti. Con loro vogliamo continuare a lavorare e crescere ulteriormente.”

Conclude Luca Massa, Direttore Operativo e Socio di Green Broker: “Quasi un anno fa ho intrapreso questa esperienza che si prospettava interessante e molto stimolante dal punto di vista professionale. Una partenza da zero con obiettivi importanti; ad oggi non posso che ritenermi molto soddisfatto della scelta personale e dei traguardi aziendali raggiunti che non devono certo essere un punto di arrivo ma una spinta a migliorare ulteriormente tramite il consolidamento dei nostri core businesses e lo studio di nuove soluzioni innovative da proporre alla nostra cliente attuale e futura”.

La società ha due sedi distaccate a Genova e Milano e prevede di aprirne altre nel centro Italia.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech