insurtech, element team

Element, insurtech che offre prodotti assicurativi white label, ha raccolto 50 milioni di euro da Versorgungswerk der Zahnärztekammer Berlin K.d.ö.R. e Alma Mundi. Secondo il quotidiano finanziario tedesco Handelsblatt, la società con sede a Berlino inizialmente voleva raccogliere 100 milioni di euro.

“I nostri risultati del 2023 hanno dimostrato che la nostra strategia sta dando i suoi frutti. Abbiamo superato i nostri obiettivi con un tasso di crescita del 150% su base annua fino a raggiungere i 50 milioni di euro di GWP e siamo rimasti nei limiti del nostro piano di costi. Con il finanziamento la nostra solvibilità è garantita a lungo termine. Prevediamo che la nostra traiettoria di crescita continuerà nel 2024 con una significativa crescita a due cifre e una continua espansione con partner in altri paesi dell’UE” ha affermato Astrid Stange, ceo di Element.

Che cosa fa Element

Fondata nel 2017, Element è un’insurtech basata sul cloud che detiene una licenza dell’Autorità federale tedesca di vigilanza finanziaria (BaFin) come assicuratore diretto per l’assicurazione contro i danni. Fornisce alle aziende soluzioni assicurative white label, che commercializzano con il proprio marchio. L’offerta si estende dalla progettazione dei prodotti assicurativi alla gestione delle polizze e dei sinistri, rivolgendosi sia a imprese che desiderano ampliare la loro offerta assicurativa sia a startup in cerca di soluzioni assicurative agili.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech