gft

Numeri in crescita per Gft Technologies che ha chiuso il 2023 registrando 801,74 milioni di euro di ricavi in aumento del 10% rispetto all’anno precedente. Particolarmente forte è stato il progresso delle attività con le banche e con i clienti del comparto manifatturiero, dove è stata registrata una crescita del fatturato rispettivamente del 13% e del 12% mentre nel settore assicurativo i ricavi sono leggermente diminuiti (-2%), negli altri settori l’attività è rimasta molto positiva. L’utile normalizzato prima degli interessi e delle imposte (EBIT normalizzato) è aumentato del 9%; corretto per gli effetti delle differenze di cambio fino al 14%. Per l’anno in corso l’azienda prevede ricavi per circa 920 milioni di euro e un EBIT normalizzato di circa 85 milioni di euro.

Il gruppo ha ottenuto una crescita superiore alla media nelle attività in Europa con un aumento dei ricavi del 23%. Inoltre, il più grande mercato di Gft, il Brasile, ha completato il suo cambio di rotta nella seconda metà dell’anno e sta facendo nuovamente buoni progressi. La crescita è stata trainata in tutti i settori dal notevole aumento della domanda di soluzioni AI, soprattutto dopo il lancio del Gft AI.DA Marketplace a fine settembre.

“Una trasformazione digitale di successo è il prerequisito per una crescita sul lungo termine. Nemmeno un contesto economico avverso può cambiare questa situazione e i nostri clienti si affidano alla nostra esperienza per dare forma alla loro trasformazione”, afferma Marika Lulay, ceo di Gft. “I nuovi sviluppi, soprattutto nel campo dell’intelligenza artificiale, stanno accelerando la tendenza. Ci siamo affermati come leader anche in questo campo, come confermato da numerosi rapporti di analisti dell’anno trascorso. Questo posizionamento, così come l’ulteriore rafforzamento della nostra presenza globale con l’acquisizione di Sophos Solutions in America Latina, continueranno a guidare la nostra crescita nel 2024”.

“Gft Italia cresce e punta a posizionarsi sempre più in qualità di player consulenziale, per favorire processi di trasformazione digitale con un focus innovativo sull’Intelligenza Artificiale – ha commentato Fabrizio Callery, ceo di Gft Italia – Lavoriamo costantemente per proporre ai nostri clienti del settore bancario, assicurativo, retail e manifatturiero, strumenti su misura e affidabili per moltiplicare le loro possibilità di crescita. Nel 2023, con ricavi per 82.65 milioni di euro, abbiamo registrato una crescita dell’8% con i clienti italiani rispetto all’anno precedente, contribuendo ai risultati con il 10% dei ricavi totali del gruppo.”

La società ha poi annunciato concluso l’acquisizione di Sophos Solutions. L’operazione ha ampliato la base clienti di Gft, nonché la sua presenza globale e il suo team di quasi il 20%. Si prevede che Sophos sarà completamente integrata in Gft entro la fine dell’anno.

Per il 2024, il Gruppo prevede una significativa crescita dei ricavi e un aumento degli utili, guidato soprattutto dal completamento dell’acquisizione di Sophos Solutions. Nello specifico l’azienda prevede una crescita dei ricavi del 15% fino a ca. 920 milioni di euro. Secondo le previsioni, l’EBIT normalizzato dovrebbe migliorare del 16% arrivando a circa 85 milioni di euro. Il Gruppo prevede un utile prima delle imposte (EBT) di circa 72 milioni di euro, corrispondente ad una crescita di circa il 6%.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech