yolo, insurtech, de cobelli

L’assemblea straordinaria dei soci di Yolo ha approvato un aumento di capitale da offrire in opzione a tutti gli aventi diritto, per massimi euro 7.999.990, comprensivi di eventuale sovrapprezzo, in una o più tranche, in via scindibile e a pagamento, mediante emissione di nuove azioni ordinarie, prive dell’indicazione del valore nominale, da realizzarsi entro il 31 dicembre 2024. La proposta di aumento di capitale era stata avanzata dal cda dell’insurtech lo scorso 4 marzo.

Come comunicato in precedenza, le risorse generate dall’aumento di capitale saranno impiegate per l’attuazione del Piano Industriale 2024-2026 che prevede tre direttrici strategiche: sviluppo della presenza internazionale, consolidamento del modello distributivo phygital, incremento del portafoglio d’offerta, sia per il segmento Retail sia per le PMI.

“L’aumento di capitale – specifica una nota – sarà offerto in opzione sia agli azionisti, sia ai portatori delle obbligazioni convertibili emesse nell’ambito del prestito obbligazionario denominato Yolo Group Convertibile 5% 2022-2025”.

L’assemblea ha inoltre conferito al cda la facoltà di definire l’ammontare definitivo dell’aumento di capitale, determinare il numero di azioni da emettere, il rapporto di opzione e il prezzo di emissione (comprensivo dell’eventuale sovrapprezzo) e stabilire i termini e la tempistica per l’esercizio dei diritti di opzione da parte degli azionisti.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech