sanità integrativa

Bupa, società internazionale di servizi e assicurazioni sanitarie, ha annunciato il lancio di un nuovo fondo Bupa Ventures da 20 milioni di dollari per sostenere e investire in startup focalizzate sullo sviluppo di modelli innovativi di assistenza sanitaria che consentano risultati sanitari migliori.

Bupa Ventures è stata istituita per supportare i primi round di finanziamento delle startup che si trovano nella fase di sviluppo Seed – Serie A. Le prime aree di interesse del nuovo fondo includono l’assistenza sanitaria predittiva e preventiva, la genomica, l’assistenza domiciliare e il monitoraggio remoto.

“Le startup sono agili e si muovono rapidamente per soddisfare le esigenze dei clienti – ha affermato Nick Stone, ceo di Bupa Apac – Tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere nel fornire un’assistenza sanitaria più personalizzata e meno frammentata, che metta il paziente al centro. Bupa Ventures rappresenta il naturale passo successivo nell’espansione dell’agenda di innovazione di Bupa”.

“I nostri team in tutta Bupa Apac – ha aggiunto Stone – stanno già lavorando fianco a fianco con startup innovative per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di sostenibilità attraverso il nostro programma eco-Disruptive; allo stesso tempo abbiamo accresciuto le nostre competenze nel campo dell’intelligenza artificiale attraverso hackathon e accademie di apprendimento interne. Abbiamo in programma di fornire alle startup supportate da Bupa Ventures l’accesso ai team e alle risorse di Bupa in modo che possano espandere la loro offerta alla base clienti globale di Bupa che si estende attraverso cinque continenti”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech