Foto 2_P. Pietrafesa

A due anni dall’ultima Convention “We Are More”, martedì 13 febbraio Allianz Bank Financial Advisors ha riunito gli oltre 2.300 consulenti finanziari e i migliori agenti della compagnia provenienti da tutta Italia, i dipendenti e il top management presso il Centro congressi Allianz MiCo. Nel corso dell’evento si sono susseguiti gli interventi del professor Marcello Messori (presidente di Allianz Bank) e l’ad della compagnia e vice presidente di Allianz Bank Giacomo Campora che hanno fornito un quadro sulla situazione economica e finanziaria globale attuale rimarcando l’elevato profilo dei consulenti finanziari della banca.

Una nuova piattaforma di investimento per Allianz Bank

È spettato poi al vice direttore generale e direttore wealth management & marketing, Carlo Balzarini annunciare la partenza di nuovi e importanti progetti tecnologici e finanziari, tra cui lo sviluppo di una piattaforma di consulenza evoluta in partnership con un player di rilievo, nonché l’arricchimento della piattaforma di strategie di investimento unit linked Challenge Pro. Infine, la chiusura è toccata all’amministratore delegato di Allianz Bank Paola Pietrafesa, che ha commentato i successi del 2023 e ha delineato le strategie di sviluppo future.

I numeri di Allianz Bank nel 2023

Nonostante una partenza difficile dovuta all’andamento dei mercati finanziari, in linea con il resto del settore, Allianz Bank ha registrato nel 2023 una raccolta di flussi netti totali superiori a 5,6 miliardi di euro (+9% rispetto al 2022, il miglior anno di sempre, Fonte Assoreti). A livello di ranking di mercato, per quanto riguarda la componente Risparmio Gestito e Vita, è seconda a livello di flussi netti e prima in assoluto per quanto riguarda il dato pro-capite.

“Fondamentali – si legge in una nota del Gruppo – tutte le iniziative tattiche e di vicinanza a sostegno della rete e della clientela che sono state condotte negli ultimi mesi, in particolare quelle legate all’andamento dei tassi: in primis l’azzeramento del canone di conto corrente e le campagne di remunerazione sulla nuova liquidità e sui crediti, accompagnate dalla distribuzione di prodotti di Ramo I, come la gestione separata Vitariv, e soluzioni di gestito Buy & Hold create ad hoc grazie anche al supporto delle case di gestione partner”.

Passando al futuro, Pietrafesa ha delineato poi la traiettoria per una crescita sostenibile nel tempo e ha presentato le leve strategiche su cui puntare per l’acquisizione di nuova clientela, riaffermando al contempo la centralità del cliente finale nel modello di business fondato sulla relazione con il consulente finanziario. “Costruiamo il nostro futuro oggi, consapevoli di essere una realtà eccezionale e attrattiva, con strumenti e valori unici e le piattaforme più innovative sul mercato – ha dichiarato – L’unica risposta è quella della consulenza olistica, in grado di fornire soluzioni a tutto tondo alle varie esigenze delle famiglie italiane, dalla copertura danni, alla previdenza, dalla protezione Vita all’amministrato e al risparmio gestito”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech