costruzioni

Revo Insurance amplia la sua offerta assicurativa al settore Construction. Le società ha infatti lanciato le polizze Car (Contractor’s All Risks) e Decennale Postuma per tutelare committenti e imprese sia nel settore pubblico che privato. Il reperimento di informazioni e documenti per la stipula delle polizze avviene in modo automatico da database esterni grazie ad OverX, piattaforma proprietaria di Revo. Ad esempio, per le soluzioni dedicate agli appalti pubblici, è spesso necessario il solo Codice Identificativo di Gara (CIG) per recuperare la maggior parte della documentazione tecnica e contrattuale di gara.

“Ad oggi il comparto delle costruzioni in Italia vale oltre 200 miliardi di euro e negli ultimi tre anni, secondo il Mef, oltre la metà della crescita del pil italiano è attribuibile all’edilizia e alla sua lunga filiera produttiva – ha commentato Emiliano Ferrari, Head of Property & Engineering di Revo Insurance – Chi opera in questo settore sa quanto l’attività sia strategica e soggetta a rischi e imprevisti anche importanti: i nostri prodotti nascono per proteggere il costruttore, gli investitori e l’opera stessa da eventuali impatti economici. La flessibilità di OverX, unita alla competenza del team Revo, ci ha consentito, ad esempio, di affrontare agilmente e per primi le tematiche introdotte dalla nuova formulazione degli Schemi Tipo Ministeriali per gli appalti pubblici, e di creare un’offerta completa e innovativa.”

Le nuove polizze CAR e Decennale Postuma

Revo Specialty CARXAppalti Pubblici e Revo Specialty CARXAppalti Privati offrono una copertura completa per le società di costruzione e dei committenti per tutte le fasi di realizzazione di un’opera. Grazie a una strutturata formulazione all risks, è possibile infatti estendere la copertura in base alle richieste contrattuali nonché in funzione dell’esposizione ai rischi di ogni singolo cantiere. La modularità dei prodotti offre un ampio ventaglio di garanzie come, ad esempio, gli eventi di forza maggiore, gli errori di progetto, i danni a terzi per vibrazione e cedimento del terreno, e la Rct Incrociata. Revo Specialty CARXAppalti Pubblici propone inoltre garanzie differenziate sia per la stazione appaltante che per il contraente. Per una maggiore tutela, quest’ultimo può infatti mitigare ulteriormente il rischio imprenditoriale, attivando coperture aggiuntive rispetto a quanto previsto dallo Schema Tipo Ministeriale.

Revo Specialty Decennale PostumaXAppalti Pubblici, Revo Specialty Decennale PostumaXAppalti Privati e Revo Specialty Decennale PostumaXAppalti Legge 210/2004, invece, assicurano l’opera per i dieci anni successivi alla conclusione dei lavori, qualora emergano gravi difetti costruttivi che possano causarne la rovina totale, o parziale.

Revo Specialty Decennale PostumaXAppalti Pubblici prevede lo Schema Tipo Ministeriale obbligatorio per i lavori pubblici, arricchito però dall’estensione della copertura per le impermeabilizzazioni se richiesta contrattualmente.

Revo Specialty Decennale PostumaXAppalti Legge 210/2004 prevede, nel rispetto dello Schema Tipo Ministeriale, la quotazione delle garanzie associate a tutti i sottosistemi che compongono gli immobili nuovi da assicurare. Per garantire un ulteriore livello di servizio, la stessa opportunità è stata mantenuta anche per REVO Specialty Decennale PostumaXAppalti Privati.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech