CHRISTIAN GARRONE I4T

L’agenzia specializzata nelle polizze viaggio I4T ha annunciato che nel 2024 investirà in diversi progetti legati alla sostenibilità. Tra questi vi è l’adozione di “pratiche green”, lo sviluppo di una foresta, la tutela della biodiverstità e degli insetti impollinatori. Per farlo I4T ha avviato una partnership con la climate tech company leader nella tutela della biodiversità tramite la tecnologia 3Bee e con la B Corp italiana Treedom.

“Il valore fondativo dell’assicurazione è il benessere, inteso come protezione dal rischio, ma oggi non può più esistere alcuna prospettiva di benessere senza l’impegno di ognuno di noi volto a tutelare l’ambiente in cui viviamo – ha dichiarato Christian Garrone, responsabile intermediazione assicurativa I4T – Da quest’anno adotteremo una serie di pratiche virtuose per ridurre l’impatto della nostra attività e le condivideremo con le agenzie, promuovendo scelte consapevoli. Partiremo dalla selezione dei gadget, rigorosamente ecologici, realizzati con materiali di facile smaltimento, rinnovabili o riciclati, e proseguiremo con due progetti legati alla difesa dell’ambiente: la creazione di una nostra foresta e la tutela degli insetti impollinatori, attraverso l’adozione di due alveari di biomonitoraggio all’interno di un’oasi della biodiversità”.

I4ESTA, la foresta di I4T

La foresta, ribattezzata per l’occasione I4ESTA, è stata realizzata in collaborazione con Treedom. Al momento, I4ESTA comprende 300 alberi diffusi in Camerun, Colombia, Guatemala e Tanzania: secondo stime conservative, basate sulla dimensione, la tipologia e il ciclo di vita degli alberi piantati. Secondo quanto scritto in una nota dalla società “nei primi 10 anni I4ESTA permetterà di assorbire 73,25 tonnellate di anidride carbonica, oltre a garantire effetti positivi sul tessuto sociale di riferimento in termini di opportunità di reddito e formazione delle comunità locali. Anche i partner di I4T potranno contribuire a proteggere l’ambiente, partecipando allo sviluppo della I4ESTA e monitorando sul web gli aggiornamenti del progetto di cui la propria pianta fa parte”.

Iscriviti alla newsletter di InsurZine per restare aggiornato su tutte le ultime news e eventi Insurtech

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech