investimenti

Cents raccoglie 1,15 milioni di euro

5 dicembre 2023 – Cents, startup fintech early-stage, ha annunciato il perfezionamento di un round pre-seed da 1,15 milioni di euro guidato da SICI (Sviluppo Imprese Centro Italia Sgr), tramite il Fondo Umbria Ricerca e Innovazione che opera mediante risorse Porfesr 2014-2020 della regione Umbria e sottoscritto anche da 40Jemz Ventures (ex Bonsai – Bonsai Ventures), Apside – V partecipata al 50% da Intesa Sanpaolo e Digital Magics –, l’acceleratore Fin+Tech, il programma dedicato alla crescita di startup fintech e insurtech nato su iniziativa di CDP Venture Capital (Fintech & Insurtech Accelerator) e XEquity (X-Equity Venture Club) sotto advisory di FNDX, insieme a un vasto pool di business angels. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Aptus.AI raccoglie 3 milioni di euro

24 novembre 2023 – Trasformare le attività di compliance da mero obbligo e centro di costo in leva per generare opportunità di business cambiando il modo in cui grandi organizzazioni e aziende – a partire da banche e assicurazioni – accedono, consultano e utilizzano l’immensa mole di documenti legali. È questa la missione di Aptus.AI che ha annunciato un pre-Series A di 3 milioni di euro. Lead investor nell’operazione è il fondo Programma 103 di P101 Sgr, che fa il suo ingresso nel capitale sociale di Aptus.AI dove è affiancato da alcuni business angels e da Fin+Tech – acceleratore di CDP Venture Capital – che hanno seguito il round dopo aver partecipato anche al precedente. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


ViteSicure chiude un bridge round da 2 milioni di euro

11 ottobre 2023 – ViteSicure, l’insurtech italiana nata nel 2020 e specializzata nel settore vita protezione, ha chiuso un bridge round da 2 milioni di euro, sottoscritti dal Fondo Rilancio Startup gestito da Cdp Venture Capital Sgr insieme ad Apside (la Joint Venture nata tra Intesa Sanpaolo e Digital Magics), ad alcuni business angels e alla quasi totalità dei soci esistenti, tra cui Reale Mutua Assicurazioni, che hanno confermato la propria fiducia nella visione della società. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


BeSafe Group chiude round serie A da 3 milioni di euro

27 settembre 2023 – BeSafe Group, insurtech che opera dal 2018 nel settore travel coprendo oltre 14 paesi, tra cui Italia, Spagna, Francia e Grecia, ha chiuso con successo un round da 3 milioni di euro, con l’obiettivo di rafforzare il team di vendita e intensificare la sua espansione in Italia e nel mondo. I nuovi fondi supporteranno anche lo sviluppo tecnologico di soluzioni assicurative personalizzate e dell’innovativa piattaforma di gestione dei sinistri, con l’obiettivo di tutelare gli incassi degli operatori turistici e offrire ai viaggiatori il rimborso in soli 7 giorni in caso di cancellazione. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Coverzen chiude round da 3,3 milioni di euro

21 luglio 2023 – L’insurtech italiana Coverzen ha annunciato la conclusione di un round di investimento da 3,3 milioni di euro. La raccolta di capitale è stata guidata da Vertis Sgr attraverso il fondo “Vertis Venture 5 Scaleup“, e da diversi business angels. Grazie ai fondi ottenuti Coverzen continuerà a migliorare la propria piattaforma tecnologica proprietaria, espanderà la rete di intermediari assicurativi e aggiungerà nuovi prodotti assicurativi che potranno essere venduti in modalità full digital. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Hlpy chiude un round di raccolta da 7,5 milioni di euro per puntare all’internazionalizzazione

22 novembre 2022 – hlpy, startup che fornisce servizi di assistenza al veicolo, ha completato un round di raccolta di quasi 7,5 milioni di euro che si è concretizzata con un series A oversubscribed di 5,1 milioni di euro guidato da Synergo Capital cui hanno aderito come co-investor CDP Venture Capital attraverso il comparto Service Tech del Fondo Corporate Partners I e The Techshop, strumenti convertibili e debito. Il finanziamento consentirà a hlpy di dare un boost al piano di sviluppo internazionale e di incrementare i servizi offerti dalla piattaforma digitale, con l’obiettivo, dichiarato, di diventare un player sempre più centrale all’interno del nuovo scenario mobility 4.0. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Wallife chiude un round da 12 milioni di euro

20 luglio 2022 – Wallife, startup insurtech italiana che protegge l’individuo dai nuovi rischi originati dal progresso tecnologico e scientifico nelle aree della genetica, della biometria e del biohacking, ha annunciato di aver completato un round di investimento da 12 milioni di euro guidato da United Ventures, gestore italiano di Venture Capital specializzato in investimenti in start-up tecnologiche. Al round ha partecipato un pool di selezionati investitori e business angels italiani e internazionali, tra cui Aptafin. La startup aveva annunciato a febbraio di quest’anno di aver già raccolto 4,8 milioni di euro in un precedente round. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


BeSafe Group completa un round di raccolta da 1,2 milioni di euro

29 aprile 2022 – BeSafe Group, la startup che ha lanciato nel 2018 BeSafe Rate, la tariffa prepagata con assicurazione di viaggio inclusa, ha chiuso un nuovo round di investimento da 1,2 milioni di euro per accelerare lo sviluppo di servizi tecnologici e assicurativi per il turismo in Italia e in Europa. La raccolta è stata sottoscritta equamente da CDP Venture Capital Sgr, attraverso il suo Fondo Acceleratori, e da Prana Ventures SICAF, operational venture capital che investe in Italia, su imprese ad alto contenuto tecnologico. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Insoore chiude un round da 5,5 milioni di euro

7 aprile 2022 – Aumento di capitale da 5,5 milioni di euro per Insoore, la startup insurtech che ridisegna i processi di raccolta documentale e di gestione dei sinistri in ottica di digitalizzazione e innovazione. Lead investor dell’operazione è Proximity Capital attraverso il veicolo Mercurio Holding, con la partecipazione di Lumen Ventures, Azimut Libera Impresa Sgr attraverso Azimut Digitech Fund, GELLIFY e alcuni business angel. CDP Venture Capital Sgr, attraverso il Fondo Acceleratori, converte il finanziamento erogato nel 2020 nell’ambito dell’operazione AccelerOra. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Lokky apre round da 5 milioni di euro

1 marzo 2022 – Lokky, startup e broker assicurativo digitale italiano focalizzato su micro imprese, professionisti e freelance, ha aperto un fundraising, con obiettivo di chiusura nei prossimi 6 mesi, per un importo di 5 milioni di euro per supportare la crescita nei prossimi anni (potenzialmente anche in tranche differenti). La notizia era nell’aria ed era stata anticipata dal Ceo Paolo Tanfoglio in un’intervista a Insurzine.tv. Ora arriva la conferma da fonti societarie interpellate da Insurzine. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


ViteSicure chiude seed round da oltre 1,5 milioni di euro

28 febbraio 2022 – “Siamo orgogliosi dell’ingresso di nuovi soci, business angel di provata esperienza, pronti a supportarci per accelerare ulteriormente la nostra crescita, e della rinnovata fiducia dei soci che hanno deciso di fare follow up – ha commentato Eleonora Del Vento, Founder e Ceo di viteSicure – Siamo anche felici di avere con l’ingresso dei nuovi soci 3 donne professioniste e imprenditrici che, con gli altri, hanno riconosciuto ed apprezzato il lavoro fin qui svolto e soprattutto condiviso gli ambiziosi piani di sviluppo”. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Wallife raccoglie 4,8 milioni di dollari

23 febbraio 2022 – Wallife, startup insurtech italiana focalizzata sulla protezione dell’individuo dai rischi derivanti dall’innovazione tecnologica e dal progresso scientifico nelle tre aree di genetics, biometrics e biohacking, ha annunciato di aver raccolto nella prima fase di finanziamento 4,8 milioni di dollari, piazzandosi al sesto posto in Europa nel settore insurtech per valore del round di investimento Seed (dato Crunchbase). Tra gli quaranta investitori della startup ci sono Wellness Holding di Nerio Alessandri, (fondatore e presidente di Technogym), Antonio Assereto (Proximity Capital), Andrea Dini (Aptafin) e altre figure primarie del panorama finanziario internazionale. Wallife utilizzerà il capitale raccolto per studiare e brevettare nuove modalità di protezione degli individui e sviluppare la piattaforma assicurativa. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


MioAssicuratore chiude campagna di equity da 1,25 milioni di euro

15 dicembre 2021 – MioAssicuratore, il broker assicurativo digitale che permette di confrontare e acquistare oltre 125 tipi di assicurazioni online, ha annunciato di aver chiuso con 1,25 milioni di euro la sua campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd. Ad oggi si tratta della più grande campagna mai realizzata nel settore insurtech italiano. Record certificato da Insurtech Italy, l’associazione che raccoglie i nuovi player delle assicurazioni digitali. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


iArena premiata agli Italian Insurtech Awards: “Pronti a lanciare piattaforma B2C” Raccolti 700.000 euro nei primi 7 giorni di campagna crowdfunding

8 ottobre 2021 – A ricevere il riconoscimento per il progetto quellochevoglio.io, è stato Carlo Francesco Dettori, founder e Ceo di iArena. “Siamo felici di ricevere questo premio. Dal 2013, anno in cui siamo nati, ad oggi sono cambiate tante cose nel settore della distribuzione assicurativa. Dal nostro modello iniziale, basato sulla collaborazione tra intermediari analogici, siamo arrivati alla realizzazione di una piattaforma B2C che stiamo completando insieme al nostro nuovo socio industriale (Digitouch)”. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


La campagna di MioAssicuratore.it supera 1 milione di euro in 4 giorni

6 ottobre 2021 – La campagna di crowdfunding di MioAssicuratore.it, il broker assicurativo digitale che permette di confrontare e acquistare oltre 125 tipi di assicurazioni online (salute, professioni, viaggi, casa, animali) ha superato il milione di euro in soli 4 giorni raccolti sulla piattaforma Mamacrowd. È stato quindi raggiunto e superato l’obiettivo minimo di campagna fissato a 1,1 milioni di euro che consentirà all’insurtech di investire su nuovi vertical: dalle assicurazioni su nuovi veicoli come i monopattini elettrici, mezzi sempre più utilizzati i cui utenti necessitano di nuove coperture, alle polizze sanitarie complesse, soluzioni particolarmente richieste in uno scenario post-pandemico. Inoltre, la startup lavorerà al potenziamento del proprio algoritmo per attribuire al cliente la polizza perfetta per le sue esigenze, all’’automatizzazione del processo assicurativo aumentando la digitalizzazione e la tecnologia per migliorare l’esperienza di acquisto e di navigazione per gli utenti. Si consolida, infine, il progetto di internazionalizzare, con l’apertura di almeno un nuovo mercato. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Insurtech, Crea Assicurazioni chiude round da oltre 2 milioni di euro

29 gennaio 2021 – Crea, startup attiva nello sviluppo di soluzioni per la distribuzione interamente digitale di polizze assicurative, ha annunciato di aver chiuso un round di investimento da oltre 2 milioni di euro che vede l’ingresso nel capitale, in ottica di partnership industriale, di Step, società che offre soluzioni e servizi per l’efficientamento della gestione di reti di filiali e punti vendita dei maggiori gruppi bancari e assicurativi, che prosegue così nel suo percorso di crescita nel digitale. Al round hanno partecipato anche CDP Venture Capital attraverso il Fondo Acceleratori, con un investimento di 300 mila Euro e gli investitori esistenti, Digital Magics, Velocity Technology EIS Fund, Metrica e Roberto Montandon. Il capitale raccolto verrà utilizzato da Crea per accellerare ulteriormente il suo percorso di crescita. Grazie all’accordo raggiunto, Crea e Step aiuteranno le Banche a rafforzare la propria capacità distributiva sui canali fisici e digitali e ad incrementare i volumi dei premi erogati nonché il portafoglio dei prodotti offerti alla clientela. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Neosurance raccoglie 1,1 milioni di euro da nuovi investitori

8 aprile 2020 – Neosurance, broker e scale-up insurtech creata da Neosperience e Digitaltech International ha raccolto 1,1 milioni di euro in un round di investimento condotto da Net Insurance, Luiss Alumni 4 Growth e un gruppo di investitori guidato da Mezzetti Advisory Group. Per effetto dell’aumento di capitale, realizzato a una valutazione pre-money di 10 milioni di euro, Neosperience Spa, così come il cofondatore Digitaltech International, passerà dal detenere l’attuale quota del 36,61% al 32,43% del capitale sociale. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Yolo: nuovo round di aumento di capitale da 20 milioni di euro

22 ottobre 2019 – Incrementare le partnership con banche, compagnie assicurative e retailer per consolidare il ruolo di riferimento acquisito nel mercato dell’insurtech. Questo l’obiettivo indicato nell’aggiornamento del piano industriale presentato dall’a.d. di Yolo, Gianluca de Cobelli, e approvato dal consiglio di amministrazione che ha quindi deliberato una raccolta di capitale fino a 20 milioni di euro per finanziarne la realizzazione. Nel nuovo round di raccolta, che sarà completato entro il primo trimestre del 2020, Yolo sarà affiancata ed assistita da EY. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE


Insoore chiude round da 1 milione di euro

6 giugno 2019 – L’insurtech italiana Whoosnap ha annunciato di aver chiuso un nuovo aumento di capitale da un milione di euro. L’operazione è stata guidata da Proximity Capital con la partecipazione di Luiss Alumni 4 Growth. Con l’aumento, la startup del portfolio LVenture Group si prepara a sbarcare in Europa con i suoi servizi tra cui la piattaforma Insoore. CLICCA QUI PER APPROFONDIRE

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech