multicanalità

“La multi-canalità è il fulcro della strategia delle compagnie della Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo”. A dirlo è stata Barbara Buralli, responsabile operations di Intesa Sanpaolo Assicura, durante il 31° Annual Meeting della Società Scientifica Melchiorre Gioia dal titolo “Professione Zeta. L’evoluzione digitale delle professioni nel risarcimento del danno alla persona”, svoltosi a Roma. “Grazie alle innovazioni introdotte dalla tecnologia digitale, la multi canalità ci permette di offrire ai nostri clienti una vasta gamma di opzioni personalizzate e un accesso semplice ai nostri servizi assicurativi, attraverso diversi canali, con un’esperienza personalizzata e accessibile in ogni momento” ha continuato Buralli che ha sottolineato il ruolo centrale giocato in questo senso dall’app Intesa Sanpaolo Assicurazioni.

“L’app consente un’interazione immediata tra tutte le parti coinvolte e fornisce un punto di accesso unico a servizi, dati e informazioni. Nel 2023 1 sinistro su 4 è stato segnalato tramite questo strumento” ha rivelato Buralli. Secondo la responsabile operations di Intesa Sanpaolo Assicura “l’uso della tecnologia consente di migliorare la customer experience del cliente e automatizzare i processi, velocizzando le liquidazioni dei sinistri, sia in ambito motor che no motor, nell’ottica di un eccellente servizio ai clienti”. Un risultato, quest’ultimo, “che vogliamo ottenere anche con una proposta di prodotti e servizi vicina alle loro esigenze, come stiamo facendo nell’ambito della salute e dell’assistenza per gli over 65, che rappresentano quasi il 25% della popolazione italiana” ha concluso Buralli.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech