Matteo Campaner_ Direttore Generale di Vittoria Assicurazioni

L’incubatore insurtech di Vittoria Assicurazioni, Vittoria hub ha annunciato la nomina di Matteo Campaner, già direttore generale di Vittoria Assicurazioni, come presidente, dopo la prematura scomparsa del predecessore Gian Franco Baldinotti, e ha annunciato anche l’ingresso di 5 nuove startup nel suo programma. Nel dettaglio le tre startup 99bros, Helpet e RE.DOCTOR intraprenderanno il percorso di crescita “Via2” (Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration), mentre CupSolidale e OnValue entreranno in hub come partner.

Campaner vanta quasi 30 anni di esperienza nel settore assicurativo. Entrato in Vittoria Assicurazioni nel 1996 ha ricoperto negli anni diversi ruoli di responsabilità sino alla carica di direttore generale ottenuta nel 2021. Attualmente il manager è anche presidente della Commissione permanente relazioni industriali Ania e membro del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Ania.

“Sono orgoglioso di iniziare un nuovo viaggio che sono certo sarà ricco di impegno, traguardi e soddisfazioni – ha detto Campaner – Assumere il ruolo di Presidente di Vittoria hub significa anche raccogliere l’eredità di una persona lungimirante, intraprendente e creativa quale fu Gian Franco. La squadra capitanata dal CEO Nicolò Soresina garantirà la massima continuità e questi cinque nuovi ingressi, oltre a dimostrare il nostro costante e crescente lavoro nell’insurtech, rappresentano un ulteriore passo nel mondo dei servizi”.

Le 3 startup che parteciperanno a VIA2

Oltre alla nomina di Campaner, Vittoria Hub ha annunciato le 3 startup che prenderanno parte al suo programma di incubazione Via2. La prima, 99bros è una piattaforma di intermediazione assicurativa con sistema integrato di AI, contenuti multimediali e consulenti specializzati, nata a Roma. Permette ai clienti di scegliere le soluzioni adatte al profilo di rischio. Check-up assicurativo proprietario, comparazione polizze per garanzie con focus assicurazioni Millennials e in ambito micromobilità.

Helpet è una start-up fondata sempre nella Capitale che aiuta ad affrontare ogni imprevisto e ad organizzare al meglio la vita quotidiana dei Pet. Un’app in grado di integrare tutti i servizi legati al mondo Pet, dal libretto sanitario, al documento in formato digitale, alla sottoscrizione e gestione di un contratto assicurativo attraverso l’utilizzo della blockchain.

La terza ed ultima realtà selezionata RE.DOCTOR è un’applicazione americana per la misurazioni di parametri vitali (saturimetro, glucosio, pressione, ritmo cardiaco) attraverso uno smartphone. Tramite l’uso della fotocamera del device, estrae i dati relativi ai segni vitali e alla glicemia utilizzando l’imaging ottico transdermico in pochi secondi. Il sistema di DTx sanitario a distanza basato sull’intelligenza artificiale si avvale di una tecnologia AI leader a livello mondiale e funziona su qualsiasi dispositivo dotato di fotocamera incorporata.

Cresce il network dei partner di Vittoria Hub

Sono, invece, due le start-up identificate nello stesso iter per unirsi al mondo Vittoria in qualità di partner. Si tratta di CupSolidale, un aggregatore e un comparatore web di servizi e prestazioni sanitarie, totalmente gratuito e di OnValue, una Insurtech specializzata nell’offrire alle imprese assicurative soluzioni tecnologiche avanzate per il monitoraggio e lo sviluppo delle proprie reti distributive.

Le due realtà si aggiungono al già folto network attualmente composto da: Altea; Assintel; Backtowork; ClubDealOnline; CRIF; Deloitte Officine Innovazione; Design Group Italia; Doppia Elica; E-levation; F2A; Fintastico; FlowLex; G2 Startup; Gellify; Horsa Group; Hubspot; Innova&Partner; Invitalia; Italian Insurtech Association; Knowhedge; LCA lex; Logotel; Maps Group; Microsoft; MLC Group; Opera Logica; Orrick; Osservatorio Polimi; Robosque; Studio Delta; TechItalia:Lab. Start-up partner: Lokky.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech