Calvin Risk, startup, AI

La startup svizzera di valutazione del rischio legato all’uso dell’intelligenza artificiale Calvin Risk ha raccolto 1,5 milioni di dollari nel suo round di finanziamento pre-seed. La raccolta di capitale è stata guidata da diversi investitori, tra cui DeepTech, btov Partners e Wingman Ventures. 

Cosa fa Calvin Risk

Fondata nel 2022, la società è uno spin-off dell’Eth di Zurigo, uno dei poli di ricerca più importanti al mondo sull’intelligenza artificiale (IA). Calvin Risk ha sviluppato una piattaforma denominata Calvin, che è un sistema di gestione del rischio incentrato sull’inventario di soluzioni di IA di un’azienda ovvero la somma totale di tutti gli algoritmi sviluppati per uso commerciale. 

La piattaforma Calvin

La piattaforma Calvin consente alle aziende di quantificare i rischi tecnici, etici e normativi del loro portafoglio di intelligenza artificiale completando le attività di valutazione adattiva della soluzione tecnologica “in ogni fase del ciclo di vita di un algoritmo”. Il risultato fornisce una panoramica e approfondimenti sulla variazione dei livelli di rischio nel tempo e su altri fattori importanti, sia a livello di singoli algoritmi che a livello di portafoglio. Inoltre, Calvin è in grado di calcolare la probabilità che si verifichi un incidente informatico, nonché i potenziali costi correlati. 

La startup si sta concentrando in tre settori specifici: assicurativo, farmaceutico e tecnologico. “Un’organizzazione trae maggior profitto dalla nostra piattaforma se i suoi sforzi di intelligenza artificiale sono abbastanza maturi – ha affermato Julian Riebartsch, Ceo di Calvin Risk – Un esempio potrebbe essere un’azienda che ha già sviluppato e implementato alcuni algoritmi, ma desidera migliorare la propria qualità e standardizzazione e professionalizzare il processo di implementazione”. I fondi del round di finanziamento saranno utilizzati per espandere il team di ricerca e sviluppo e implementare l’approccio di quantificazione del rischio per i settori assicurativo, farmaceutico e high-tech.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech