Boxx, cyber,insurtech

La cyber insurtech canadese Boxx Insurance ha annunciato l’acquisizione di Templarbit, una piattaforma di intelligence utile per contrastare le minacce informatiche. La chiusura di questo accordo consente a Boxx un ulteriore slancio per continuare a implementare il suo business.

Cosa fa Templarbit

Fondata nel 2017 da Bjoern Zinssmeister, la società ha sviluppato una tecnologia capace di notificare in tempo reale alle aziende se sono vulnerabili ad attacchi cyber. La piattaforma è anche in grado di rilevare, classificare e analizzare autonomamente l’intero panorama degli asset digitali di un’azienda, il suo profilo di rischio e i costi che – in caso di attacco – dovranno essere sostenuti dalla società stessa. “Portare il team e la tecnologia di Templarbit all’interno dell’azienda è un passo fondamentale per noi – ha affermato Vishal Kundi, Ceo e co-founder di Boxx – Questa operazione dimostra quanto riteniamo strategicamente importante la protezione proattiva dai rischi informatici”.

A seguito dell’acquisizione Zinssmeister è entrato a far parte di Boxx come head of engineering nella divisione di ricerca e sviluppo della società. “La piattaforma tecnologica Templarbit ha dimostrato che è possibile fornire funzionalità di sicurezza informatica efficaci e convenienti al segmento delle piccole e medie imprese utilizzando l’intelligenza artificiale – ha affermato Zinssmeister – Questo è un momento incredibilmente emozionante per entrare a far parte della famiglia Boxx e non vedo l’ora di vedere cosa succederà”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione Insurzine

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech