generali, la medicale

Msci, una delle principali società di rating in materia di Esg (environmental, social e governance), ha alzato il rating del gruppo Generali portandolo da AA ad AAA, il livello più alto possibile. La valutazione, come si legge in una nota stampa, ha evidenziato come Generali abbia “adottato le migliori pratiche per mitigare i rischi legati al clima nell’ambito delle attività di sottoscrizione, sia attraverso l’adozione di modelli, sia attraverso prodotti legati all’adattamento e alla mitigazione del climate change”.

L’agenzia di rating ha inoltre sottolineato la leadership del gruppo nel comparto assicurativo per quanto riguarda tematiche sociali quali la tutela della privacy e dei dati, la gestione del capitale umano e l’ambito degli investimenti responsabili.

“Stiamo integrando la sostenibilità in tutte le nostre attività, come prevede la strategia Lifetime Partner 24: Driving Growth – ha commentato Philippe Donnet, Group Ceo di Generali – Msci ha riconosciuto l’eccellenza del nostro approccio alla sostenibilità, che è ai vertici del settore ed è inoltre in linea con gli interessi degli investitori: il miglioramento del giudizio ad AAA, il punteggio più elevato da parte di Msci, rappresenta un risultato di cui tutte le persone di Generali possono sentirsi orgogliose”. 

Il rating ha infine riconosciuto la leadership di Generali tra i peer nell’ambito della corporate governance, sottolineando come la maggioranza del consiglio di amministrazione costituita da consiglieri indipendenti, l’indipendenza della figura del presidente, la suddivisione dei ruoli tra presidente e amministratore delegato, l’equilibrio di genere all’interno del consiglio favoriscano un forte presidio sulla gestione e l’allineamento agli interessi degli investitori”.

Seguici sui nostri canali social: Facebook Twitter 

Leggi tutte le nostre notizie cliccando QUI

Redazione

La Redazione di InsurZine è composta da collaboratori, influencer ed analisti, esperti del settore insurtech